Notte Rosa e Festa della Musica a Grottaferrata

Due serate di eventi a Grottaferrata venerdì 5 e sabato 6 luglio con la Notte Rosa e la Festa della Musica. Il programma delle due serate

0
183
notte_rosa_grotta_19
La Notte Rosa 2019 a Grottaferrata

Notte Rosa tra le note della Festa della Musica. Grottaferrata torna ad accendersi dopo i giorni di mestizia e silenzio rispettoso del lutto per la tragica scomparsa del sindaco di Rocca di Papa, Emanuele Crestini e del suo delegato Vincenzo Eleuteri. Venerdì 5 e sabato 6 luglio gli eventi festosi torneranno così a illuminare la città con il rosa, colore tradizionale del cosiddetto Capodanno dell’Estate, che dalla Romagna ha trovato sponde anche in altri luoghi del Bel Paese e ai Castelli Romani in particolar modo a Grottaferrata. Si tratta della sesta edizione della Notte Rosa organizzata dall’Associazione Commercianti di Grottaferrata in collaborazione con il Comune. La Notte Rosa vuole essere un modo accattivante per celebrare, il primo week end di luglio, l’inizio dei saldi e di più vuole essere un momento di aggregazione per la comunità grottaferratese in un fine settimana di inizio estate, fanno sapere dall’associazione presieduta da Angelo Mecozzi. La concomitanza con Festa della Musica porterà l’evento che vedrà i negozi aperti fino a dopo le 24 ad occupare ben due serate. La sagra di appuntamenti con le note inizierà, infatti, già domani, venerdì 5 luglio a Pratone dove alle 21 nell’area del centro commerciale andrà in scena Icaro – Tributo a Renato Zero. Sabato tutti gli altri appuntamenti in cartellone con l’intera città pronta a risuonare grazie ai numerosi eventi in programma. Si aprirà a Largo Vandoeuvre con l’Acoustic Duo Cowsins Ht alle 18,30, poi  dalle 20 alle 24 in piazzale San Nilo alto lo spettacolo Chitarre di Famiglia con Nicolò, Pierluigi e Daniele Tosco e la special guest Romina Di Magno, mentre il Parco Traiano ballerà fino a mezzanotte sulle note della Disco Grotta Anni ’80 a cura della Pro Loco Grottaferrata. In largo del Popolo saranno in scena i gruppi: Non è una band e Radio Chaplin Rock Band, passando per piazza Cavour dove si esibiranno la Cosmic Band e il  Sign Out Gospel Choir. In viale Primo Maggio invece sul palco il cantautore Gianluca Lupo e poi si ballerà sulle note del dj Stefano Trucchi. Tanta musica anche in piazza Mazzini dove dalle 18,30 Emiliano Girolami ci accompagnerà in un viaggio tra le sponde dell’Atlantico, passando per il saggio della scuola di musica Mille Note, il concerto per piano solo di Gianmarco Merlini e il gruppo swing Trio Borghese, mentre via Gregorio di Tuscolo tornerà agli anni 70 con la musica dal vivo di Arterium. Il sindaco Luciano Andreotti e l’assessore alla Cultura Luciano Vergati hanno curato il coordinamento tra il Comune e le associazioni che hanno fortemente voluto questo evento per rinnovare il legame della città con la musica, la cultura e l’associazionismo, da sempre una eccellenza assoluta di Grottaferrata. Il Comune di Grottaferrata, promotore dell’organizzazione dell’evento, quest’anno ha trovato la preziosa collaborazione di quattro Associazioni: la Pro Loco, il Centro Socio Culturale, l’Associazione Commercianti Grottaferrata e l’Associazione La Tua Grottaferrata.

Print Friendly, PDF & Email