Cotral, assunzioni e adesione alla settimana del trasporto pubblico

0
1082
Autobus Cotral
Autobus Cotral
Autobus Cotral
Autobus Cotral

A seguito dell’autorizzazione della Regione Lazio e per fare fronte alla necessità di garantire il diritto alla mobilità dei cittadini, il Cda di Cotral Spa ha deliberato, nell’ultima seduta del Consiglio, i criteri per la selezione pubblica relativa alla formazione di nove graduatorie di operatori di esercizio da assumere a tempo indeterminato, il cui bando verrà pubblicato nei prossimi giorni.

“Sono molto soddisfatto di potere dare notizia che l’Azienda, grazie all’impegno del presidente Zingaretti, dell’assessore regionale ai Trasporti e Mobilità, Michele Civita, e della Giunta regionale, potrà finalmente tornare ad assumere autisti con contratto a tempo indeterminato – dichiara Domenico De Vincenzi, presidente di Cotral Spa – Tali assunzioni avverranno attraverso la formazione di nove graduatorie, distinte rispetto ai bacini territoriali aziendali, dalle quali l’Azienda, a seconda delle necessità e, nell’immediato, nel numero che la legge consente, potrà attingere nel triennio 2013/2015. Tra le novità, che ritengo straordinarie per il momento storico che sta vivendo il nostro Paese, mi sento di segnalare quella relativa all’inserimento di una clausola sociale di tutela per i lavoratori appartenenti alle liste di mobilità o in cassa integrazione con una riserva dei posti dell’8 percento per ogni graduatoria, innalzando per loro il limite di età fino a 45 anni, mentre potrà partecipare alla selezione chiunque sia in possesso di patente D e CQC e non abbia maturato i 40 anni di età alla data di pubblicazione dell’avviso. Tutto ciò é stato possibile perché la legge sulla spending review ci consente di assumere personale fino a colmare il 40 percento della carenza e, come é noto, in Cotral la sofferenza di personale viaggiante si aggira ormai intorno alle 600 unità. Posso affermare che con la formazione delle nove graduatorie saremo in grado di recuperare forze importanti e che, anche grazie all’esternalizzazione del 10 percento del servizio, il cui bando sarà pubblicato entro la fine del mese, riusciremo a ridurre le difficoltà croniche che caratterizzano il trasporto pubblico regionale”.

I candidati alla selezione per la formazione delle nove graduatorie non devono aver maturato i 40 anni di età alla data di pubblicazione dell’avviso, con innalzamento dei limiti di età a 45 anni compiuti alla data di pubblicazione dell’avviso per coloro che sono iscritti alle liste di mobilità. I candidati devono, inoltre, essere in possesso del diploma di scuola media inferiore e della patente D e CQC all’atto dell’emissione dell’avviso e della Carta del conducente al momento dell’assunzione e possono fare domanda di partecipazione per uno solo dei bacini territoriali (1. Cerveteri, Civitavecchia, Tolfa, Manziana, Montalto; 2. Ronciglione, Civita Castellana, Viterbo, Acquapendente, Valentano, Blera, Bagnoregio, Soriano; 3. Ostia, Laurentina, Anagnina, Saxa Rubra, Ponte Mammolo, Morlupo, San Giuseppe; 4. Tivoli, Subiaco, Palombara, Monterotondo, Collegiove; 5. Rieti, Terzone, Amatrice, Borgorose, Poggio Moiano, Poggio Mirteto; 6. Genazzano, Colleferro, Fiuggi, Filettino; 7. Velletri, Latina, Nettuno, Priverno, Terracina; 8. Villa S. Lucia, Minturno, Gaeta, Pontecorvo; 9. Frosinone, Veroli, Madonna del Piano, Sora).

Cotral aderisce alla settimana europea del trasporto pubblico

“Tutti insieme per la crescita del trasporto pubblico”. Questo il messaggio che l’Uitp (Unione internazionale del Trasporto Pubblico) vuole lanciare in Europa nel corso della Settimana europea della Mobilità, che prende il via questa settimana e si concluderà il 22 settembre, a cui Cotral Spa aderisce, così come stabilito nel corso dell’ultimo Salone internazionale della Mobilità che si é svolto a Ginevra lo scorso mese di maggio.

“La nostra presenza al Salone internazionale della Mobilità – spiega il consigliere di amministrazione di Cotral Spa, Paolo Toppi – ha rappresentato per l’Azienda l’occasione per inserirsi nel panorama mondiale del settore, al fine di promuovere e veicolare le iniziative che l’Uitp elabora per il rilancio del trasporto pubblico. Il messaggio sviluppato in occasione della Settimana europea della Mobilità ne é un esempio che, tuttavia, Cotral Spa interpreta e adatta rispetto alle esigenze della Società e della sua clientela. Cotral Spa, infatti, intende lanciare un doppio messaggio: il proprio supporto, come più grande Azienda del settore in Italia, per la crescita del Tpl e l’iniziativa “Controllo a vista” per la lotta all’evasione tariffaria che, dal mese di maggio ad oggi, ha dato ottimi risultati. La nostra collaborazione con l’Uitp si sta consolidando con la programmazione di appuntamenti nel Lazio, con il coinvolgimento delle scuole, anche in vista della Conferenza internazionale del 2015 che si svolgerà a Milano”.

L’UITP, per la prima volta, ha unito trenta paesi, ottanta città nei cinque continenti, tra cui venti capitali, per parlare con la stessa voce e nello stesso momento per dimostrare che il settore del trasporto pubblico é unito con un unico obiettivo: rendere le città luoghi migliori in cui vivere e lavorare. Il messaggio della campagna viaggerà sui mezzi Cotral nel corso della settimana appena iniziata con il proposito di sensibilizzare il mondo politico e i cittadini sulle potenzialità del trasporto pubblico che deve rappresentare un motore fondamentale per la crescita economica sostenibile.

Print Friendly, PDF & Email