Nuovi locali per il Centro Sociale Anziani di Grottaferrata

Inaugurati alla presenza del Sindaco Luciano Andreotti e molte altre autorità cittadine i nuovi locali che ospiteranno la succursale del Centro Sociale Anziani

0
315

I nuovi locali ad uso del centro anziani adiacenti a quelli della Croce Rossa “Tusculum” e a quelli dell’asilo nido fondato il 5 aprile del 1988, esattamente trent’anni fa. Sulla scorta di questo ideale ponte tra storia e futuro si è svolta la presentazione della succursale del Centro sociale Anziani di Grottaferrata.

Alla presenza del sindaco Luciano Andreotti che ha tagliato il nastro assieme alla presidente Maria Leoperdi Ruffini, presenti le massime autorità cittadine: dalla presidente del Consiglio comunale, Francesca Maria Passini al vicesindaco Luciano Vergati, arrivando all’assessora competente ai Servizi sociali, Francesca Rocci e all’assessora al Bilancio, Addolorata Prisco, oltre alla comandante della Polizia Locale, dottoressa Maria Letizia Scuderini e il comandante della stazione di Grottaferrata, Nicola Ferrante.
Nei locali ex Asl di viale I Maggio, dirimpetto al villino Marconi, sede storica del centro anziani, prende vita un  vero e proprio “polo comunale del sociale” che idealmente si fonda su un ponte tra generazioni.
“A pochi metri gli uni dagli altri ci sono i piccoli che sono il futuro e gli anziani che sono la storia, le nonne di oggi che erano le mamme che trent’anni fa accompagnavano i bambini all’asilo nido, quei bambini che ormai sono cresciuti e sono donne e uomini. Tutto questo è per noi una grande emozione.” ha detto Pina Pepe, consigliera delegata alle Politiche per la terza età.
“L’inaugurazione dei locali ex Asl come ampliamento del nostro centro anziani rappresenta molto di più per noi e per tutta la comunità di Grottaferrata” ha aggiunto la presidente del Centro Sociale Anziani, Maria Leoperdi Ruffini.
“Lo abbiamo capito una volta di più proprio nello splendido pomeriggio della festa inaugurale – ha detto ancora la presidente – accolta dalla partecipazione di tanti cittadini di tutte le età oltre che da quelle delle più alte autorità cittadine. È stato un po’ come se tutti nel condividere il completamento dell’attività dei soci del centro anziani abbiano voluto gioire, facendoci sentire pienamente al centro della vita sociale di Grottaferrata, come è giusto che sia. Un’idea che ha lanciato per primo il sindaco Andreotti che ringrazio sentitamente, come ringrazio la consigliera Pina Pepe per l’entusiasmo e la tenacia dimostrata nel raggiungere l’obiettivo che aspettavamo da quasi un decennio. Ci tengo anche a ringraziare ovviamente tutto il consiglio direttivo del Centro Anziani e in particolare Pino Broccatelli per la collaborazione decisiva alla buona riuscita dell’inaugurazione, così come alle forze dell’ordine intervenute con i massimi vertici cittadini. Un inizio davvero bello ed emozionante – ha concluso la presidente Leoperdi Ruffini – che sono certa si trasformerà in tante attività, stagioni e serate di serenità per il Centro Anziani e per tutti quelli che vorranno trascorrere del tempo con noi”.
                                       L’Ufficio Stampa
Print Friendly, PDF & Email