Tpl nuovo piano a Zagarolo

Dal primo luglio ottimizzati e potenziati i collegamenti del Trasporto pubblico locale a Zagarolo

0
556
autobus
Autobus Zagarolo

È partito Sabato 1 Luglio il nuovo piano del TPL (Trasporto Pubblico Locale) di Zagarolo.
Nelle due assemblee pubbliche, una in centro storico e una a Valle Martella, il Sindaco di Zagarolo, Lorenzo Piazzai, l’Assessore ai Trasporti, Alessandro Paglia e il Vicesindaco e Assessore alla viabilità, Federica Buiarelli, hanno presentato le novità più importanti distribuendo la brochure con tutti gli orari (il depliant è reperibile presso l’U.R.P. comunale). “Era da tanto tempo che non si attuava una rimodulazione organica del servizio – spiega il Sindaco di Zagarolo, Lorenzo Piazzai. – Nelle due assemblee pubbliche abbiamo spiegato come il Trasporto Pubblico Locale sul nostro territorio sia stato potenziato basandolo sulle reali esigenze dei cittadini. A questa rimodulazione non ha fatto seguito un aumento delle tariffe: una buona notizia da condividere con tutta la Comunità, l’Amministrazione e gli uffici comunali che hanno lavorato al nuovo progetto. Gli appuntamenti di confronto tra Amministrazione e Cittadinanza sono attività da consolidare: questa è la strada per migliorare ancora Zagarolo”.
Il nuovo piano T.P.L. di Zagarolo è stato studiato per ottimizzare i collegamenti con gli altri mezzi di trasporto del territorio: treni e Metro C. Un lungo lavoro progettuale che ha coinvolto lo studio delle necessità del centro storico, dei Colli e di Valle Martella.
“Ci siamo concentrati su Valle Martella e su come il territorio che confina con la Metro C potesse raggiungere il capolinea in maniera più agevole e con orari più flessibili – aggiunge l’Assessore ai Trasporti, Alessandro Paglia. – Proprio da Valle Martella, infatti, la linea circolare, dalle ore 6.00 alle ore 19.00 con una corsa ogni ora, prosegue fino a raggiungere il capolinea della Metro C, Monte Compatri Pantano. Il potenziamento del Trasporto Pubblico Locale si è basato sulle esigenze di scuole, studenti e pendolari”.

Print Friendly, PDF & Email