Ok ricette dematerializzate con il Coronavirus

Per fronteggiare il Coronavirus Salute Lazio informa che per i farmaci sono valide le ricette via mail o quella de materializzata

0
316
ricettaelettronica
ricetta elettronica

Notizie utili da SALUTE LAZIO:

RICETTE DEMATERIALIZZATE E RINNOVO PIANI TERAPEUTICI

Riportiamo integralmente quanto pubblicato sulla pagina FB della ASL ROMA 6.

Per le ricette dei farmaci non serve andare dal medico. Se si ha necessità di farmaci, per ridurre gli accessi presso gli studi medici, non serve andare dal medico per il ritiro delle ricette dematerializzate  È ora, infatti, sufficiente farsi comunicare dal medico il numero di ricetta elettronica (NRE) e portarlo in farmacia, presentando la tessera sanitaria.

Rinnovo automatico per 3 mesi per i Piani Terapeutici dei medicinali (ad esclusione di quei piani di cui è previsto il monitoraggio).Ci si riferisce quindi esclusivamente ai farmaci che richiedono piano terapeutico.

rinnovopianiterapeutici
rinnovo piani terapeutici

INDICAZIONI:

I piani terapeutici (PT) che presentano scadenza tra 1 marzo e 30 maggio 2020 sono rinnovati in automatico per 3 mesi;

Il rinnovo automatico, dettato da una situazione di emergenza, non esime il medico prescrittore da una verifica rispetto alla presenza di un ADR o modifiche cliniche che necessitano di un contatto con lo specialista urgente o indifferibile. Ciò vale per una continuazione delle terapie in alcune aree e per il rinnovo dei PT anticoagulanti orali (DOAC). Quanto indicato si riferisce sia ai PT cartacei che on line.

Coronavirus (Vartuli): Per i farmaci è valida la ricetta via mail o quella de materializzata

Per le ricette dei farmaci non serve andare dal medico. Si possono ricevere via mail. O attraverso la ricetta de materializzata. Nel secondo caso, è sufficiente farsi comunicare dal medico il numero di ricetta elettronica (NRE) e portarlo in farmacia, presentando la tessera sanitaria. E’ importante, in questi giorni, ridurre il più possibile gli accessi presso gli studi medici. Faccio appello alle persone più “informatizzate”. Aiutate gli anziani e i malati cronici. Non fateli uscire di casa. Sono le parole di Lucia Vartuli, medico e consigliere delegato alla Sanità del Comune di Lanuvio.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email