Ospedale dei Castelli, atto di accusa da parte di Sud Protagonista

Dura nota stampa dei dirigenti nazionali Simone Carabella, Antonella Tancredi e Gabriella Ferrari di Sud Protagonista sull'ospedale dei Castelli

0
857

“Chiudono gli ospedali dei Castelli in attesa dell’apertura del nuovo Policlinico Ma i Cittadini non lo sanno. La responsabilità é chiaramente nella mancata comunicazione massiccia del Presidente della Regione Nicola Zingaretti e dei sindaci di Albano, Ariccia e Genzano. Sembra si punti più al clamore mediatico per la nuova apertura del Policlinico che a tutelare concretamente la salute dei cittadini. La situazione è estremamente delicata – dichiarano in una nota Simone Carabella, Antonella Tancredi e Gabriella Ferrari dirigenti nazionali di Sud Protagonista – infatti, sono tantissimi i cittadini provenienti dai tanti bacini (Albano, Ardea Ariccia, Genzano, Nemi eccetera eccetera) che non sono a conoscenza del fatto che da un giorno all’altro chiuderanno ospedali presenti sul territorio da tantissimi anni. Per esempio il Pronto Soccorso di Albano verrà chiuso e trasformato in un semplice Punto di Pronto Intervento.Chi lo sa? I reparti di Ginecologia ed Ostetricia di Genzano verranno chiusi dal 29 novembre.Chi lo sa? Per non parlare di chi negli ospedali a vario titolo ci lavora ed è trattato come un pacco postale spostato qua e là. Chiediamo con forza al Presidente della Regione e ai Sindaci di Albano, Genzano e Ariccia di aumentare a partire da subito la comunicazione usando tutti i mezzi informativi al fine di tutelare i Cittadini dei Castelli Romani”

Print Friendly, PDF & Email