Palazzina esplode a Genzano, alcuni feriti gravi

Una fuga di gas all'interno di un appartamento della palazzina ha causato l'esplosione, poco dopo la mezzanotte, a Genzano

0
594
dantegenzano
Genzano - Piazza Dante

Probabilmente una fuga di gas all’interno di uno degli appartamenti dello stabile di Piazza Vittorio Buttaroni, in pieno centro storico di Genzano, ha provocato l’esplosione che poco dopo la mezzanotte ha scosso la città dei Castelli. Tra i vari feriti, alcuni sono stati trasportati negli ospedali di Albano e Velletri, per il più grave dei quali è stato necessario l’elitrasporto all’Ospedale Sant’Eugenio di Roma per le ustioni riportate su circa il 90% del corpo. La prognosi dei medici è riservata per lui e il quadro clinico è molto grave. Ingenti i danni allo stabile e alla zona, in piano centro storico di Genzano, dove sono ancora al lavoro le squadre dei Vigili del Fuoco, gli operatori sanitari e le forze dell’ordine. Sul posto sono giunti anche il Sindaco e le autorità amministrative di Genzano.

LORENZON; “STIAMO LAVORANDO PER METTERE IN SICUREZZA L?AREA”

“Questa notte c’è stata un’esplosione, presumibilmente per una fuga di gas, in una palazzina di piazza Vittorio Buttaroni e due persone sono rimaste gravemente ferite. Sul posto Polizia locale, Protezione Civile, Vigili del Fuoco, Polizia di Stato e Carabinieri, che ringrazio per il tempestivo intervento.
Abbiamo evacuato le famiglie presenti trovando loro un alloggio temporaneo per la notte e stiamo lavorando per una sistemazione di più lungo periodo. Abbiamo interdetto al traffico veicolare oltre a piazza Buttaroni anche le strade adiacenti, via Ronconi e via Sauro, e l’area è stata messa in sicurezza. Il nostro ufficio Tecnico insieme al personale di Engie è a lavoro per monitorare la situazione.
Vorrei esprimere la mia solidarietà a tutti i cittadini coinvolti da questo tragico incidente e rassicurarli che stiamo monitorando senza sosta l’accaduto per tutelare la sicurezza e la pubblica incolumità di tutti. Stiamo lavorando per evitare lo squallido fenomeno dello sciacallaggio delle case evacuate.
Sarà mia premura informare la nostra comunità di ogni ulteriore aggiornamento”.

Lo dichiara in una nota il sindaco di Genzano di Roma, Daniele Lorenzon.

esplosione_genzano
Lo stabile danneggiato dallo scoppio di due bombole di gas a Genzano

ESPLOSIONE A PIAZZA BUTTARONI: A LAVORO PER TUTELA FAMIGLIE EVACUATE

Il Comune di Genzano sta seguendo e monitorando l’evolversi degli accadimenti della palazzina di piazza Buttaroni, interessata nella giornata di ieri da un’esplosione, presumibilmente per una fuga di gas, che ha visto il ferimento grave di due persone.

È a lavoro senza sosta la macchina amministrativa comunale, per tutti i complessi adempimenti consequenziali del caso, in collaborazione con le Forze dell’ordine.

L’assessore con delega ai Servizi sociali, Shqiponja Dosti, si sta occupando di garantire adeguata sistemazione alle 18 famiglie interessate dallo sgombro dell’edificio: “abbiamo messo in piedi una perfetta sinergia con le associazioni presenti sul territorio. 34 persone hanno trovato ospitalità presso le strutture ricettive e di ospitalità religiosa locali, altre 6 hanno preferito appoggiarsi da familiari o amici. Ci stiamo impegnando per garantire a tutti loro i pasti giornalieri, adeguato vestiario e l’acquisto di farmaci laddove ce ne sia bisogno”.

Print Friendly, PDF & Email