Palozi chiede tempi certi per l’Ospedale dei Castelli

Il Vice Presidente del Consiglio Regionale Adriano Palozzi presenta una interrogazione al Presidente della Giunta Zingaretti

0
236
nuovo_ospedale_castelli_romani
Nuovo Ospedale Castelli Romani

Ho depositato una interrogazione urgente sul Nuovo Ospedale dei Castelli Romani, in corso di realizzazione in località Fontana di Papa, nel territorio di Ariccia. Una struttura nosocomica importantissima per il comprensorio a sud di Roma, in particolare per i Castelli Romani e la fascia litoranea della provincia di Roma, che racchiude un bacino di oltre mezzo milione di persone. Ricordiamo, infatti, che il costituendo Policlinico raccoglierà i reparti finora frazionati tra gli ospedali di Genzano di Roma, Albano Laziale, Ariccia e Rocca Priora, e fornirà assistenza sanitaria anche alla fascia territoriale di Pomezia ed Aprilia. Da autorevoli fonti stampa, negli scorsi giorni, abbiamo appreso che l’apertura del Policlinico dei Castelli Romani continuerebbe a slittare e che, ad oggi, non sarebbe ancora stata comunicata da Regione Lazio e Asl competente una data certa e ufficiale di inaugurazione. Per questa ragione, abbiamo deciso di depositare una interrogazione all’attenzione del presidente Zingaretti, al fine di chiedere il reale crono-programma dei lavori, se sussistano effettivi ritardi nella realizzazione dell’opera e se siano stati ultimati tutti i necessari collaudi. E’ necessario fare chiarezza sul futuro di questo grande presidio sanitario”. Così, in una nota, il vicepresidente del Consiglio regionale del Lazio e coordinatore FI Provincia di Roma, Adriano Palozzi.

Print Friendly, PDF & Email