Palozzi “Stigmatizzo comportamento antidemocratico di Fiasco”

0
1132
Adriano Palozzi
Adriano Palozzi Consigliere della Regione Lazio
Adriano Palozzi
Adriano Palozzi Consigliere della Regione Lazio

“Stigmatizzo con forza il comportamento antidemocratico assunto, oggi, dal consigliere comunale FI di Frascati, Mirko Fiasco – dichiara in una nota il Coordinatore Provinciale e Consigliere Regionale di Forza Italia Adriano Palozzi – che ha impedito l’ingresso a un giornalista di MetaMagazine a una conferenza stampa. Certi atteggiamenti, propri di personaggi goffi e boriosi che non hanno più evidentemente il giusto appeal sulla cittadinanza se decidono di sbarazzarsi proprio di un rappresentante della stampa locale, devono capire che i tempi sono cambiati e che per rimanere dentro Forza Italia bisogna fare propri e interpretare quotidianamente i valori di democrazia e pluralismo ideologico che avvicinano la politica alla gente. Nella mia qualità di coordinatore provinciale del partito, valuterò, nelle prossime ore, la posizione – conclude Palozzi – di Fiasco in relazione a quanto di grave accaduto oggi”.

Di seguito pubblichiamo una nota della direzione di Meta Magazine:

Le dichiarazioni qui riportate, del Coordinatore Provinciale di Forza Italia, fanno onore in primo luogo ad Adriano Palozzi, non tanto per la sua presa di posizione in una vicenda, piuttosto triste, di un consigliere comunale che dimostra di non conoscere le regole della democrazia, e della buona educazione, ma perchè sono il segno di come un esponente politico importante come Palozzi, riconosca il senso ed il valore di avere sul territorio una stampa a più voci, plurale e autenticamente democratica. Si perchè questa testata non ha risparmiato e non risparmierà, con articoli, commenti e retroscena, critiche politiche nei confronti dello stesso Palozzi, così come per chiunque altro, riservando sempre uno spazio di replica qualora lo si sia ritenuto o lo si riterrà opportuno, mai trascendendo nel volgare o nell’attacco personale. Mai giunsero per questo da parte di Adriano Palozzi o da parte di persone a lui vicine, reprimende, o peggio, messaggi ambigui e pressioni su alcun nostro collaboratore, ne tantomeno sulla proprietà. Questi comportamenti, quelli di Palozzi, così come quelli della stragrande parte del mondo politico castellano, vanno rilevati e sottolineati in positivo, perchè esempio di corretto rapporto con chi è chiamato a raccontare i fatti, esprimendo in piena libertà le sue opinioni, come Costituzione garantisce. Fiasco ha dimostrato di non padroneggiare il concetto, Palozzi si, e di questo lo ringraziamo, distinguendo bene noi il comportamento di un singolo consigliere rispetto alla linea di Forza Italia, rappresentata oggi da Palozzi in Provincia, rispettosa e corretta in tal senso.

Print Friendly, PDF & Email