Paolo Citernesi chiede un regalo ai ragazzi della Lupa Frascati

0
764
Paolo Citernesi
Paolo Citernesi allenatore degli juniores della Lupa Frascati
Paolo Citernesi
Paolo Citernesi allenatore degli juniores della Lupa Frascati

«Ho chiesto ai ragazzi di farmi un regalo». Lo dice sorridendo Paolo Citernesi, tecnico della Juniores Nazionale della Lupa Frascati che si è qualificata alla Final Four per lo scudetto di categoria. Ma è ovvio che speri fortemente di poter tornare in panchina… prima della fine della stagione. Una squalifica, infatti, gli impedirà di essere al suo posto nella semifinale di giovedì (ore 15) a Camaiore (provincia di Lucca) contro il Bisceglie. L’atto finale sabato alle 11 in diretta su RaiSport. «Siamo tra le prime quattro squadre d’Italia ed è un traguardo incredibile perchè, come dice il presidente, eravamo al primo anno di esperienza in questa categoria e ora siamo alla semifinali scudetto – rimarca Citernesi -. Cosa aspettarsi ora? Conosciamo il valore della nostra squadra, ma non delle avversarie: questa esperienza ci sta facendo vedere tutti i lati positivi del nostro gruppo, quindi vorremmo scoprirne altri ancora». La battaglia col Sansepolcro (0-0 in Toscana dopo la vittoria per 2-1 dell’andata) è ancora negli occhi del tecnico che è stato sostituito in panchina per l’occasione dal direttore sportivo del settore giovanile Fabio Melchionna. «Sabato scorso è stata una giornata difficilissima a livello meteo, con pioggia, vento e campo pesantissimo – dice Citernesi -. Inoltre abbiamo giocato, spiace sottolinearlo, in un ambiente ostile e decisamente poco sportivo. Ma nonostante le assenze di Celli, Iacobelli e Bocci siamo riusciti a difendere con ordine nel primo tempo lasciando solo un’occasione agli avversari in cui è stato bravissimo il nostro portiere Matera, poi nella ripresa abbiamo sfiorato anche il gol. La squadra ha mostrato grande carattere e intelligenza tattica». Ovviamente orgoglioso anche il capitano del gruppo Cristiano Teofani: «Il raggiungimento della Final Four è un traguardo molto importante che solo le squadre migliori possono raggiungere. Il nostro obiettivo ormai è chiaro: andare a Camaiore e conquistare il tricolore».

GIOVANISSIMI ELITE – Un gol di Preziosi a metà ripresa regala la vittoria ai Giovanissimi d’Elite di mister Daniele Bertinelli nella seconda sfida del loro torneo “Beppe Viola”. L’1-0 ai danni della Libertas Centocelle permette alla Lupa di giocarsi tutte le chance qualificazione al cospetto della Viterbese nell’ultimo incontro di oggi (ore 18,30): ai tuscolani servirà solo una vittoria per andare avanti.

Print Friendly, PDF & Email