Papaianni interviene sul caso del profugo molesto di Grottaferrata

Nota della Segretaria del Partito Democratico di Grottaferrata Silvana Papaianni dopo il caso del migrante molesto di Squarciarelli

0
830
Grottaferrata squarciarelli
Vista di Grottaferrata e Squarciarelli

“Ai miei concittadini – dichiara in una nota Silvana Papaianni Segretaria del Circolo del Partito Democratico di Grottaferrata – che condividono con me il privilegio di vivere in una città bella come Grottaferrata, vorrei domandare:

– suscita più allarme sociale un ubriaco che, vai a sapere per quale motivo, attraversa nudo Piazza Squarciarelli, o sapere che i Castelli romani sono territorio dei Casamonica, pericolosi non perchè “zingari”, ma perchè adottano comportamenti propri della criminalità organizzata?

– suscita più allarme sociale un immigrato che va fuori di testa in un pomeriggio estivo, probabilmente dopo mesi, se non anni, di attesa che venga definita la propria posizione (per questo servono percorsi controllati come queli dello SPRAR), o sapere che Grottaferata e Frascati sono zone importanti di spaccio per l’interland romano?

Il Partito Democratico è e sarà sempre in prima linea a difesa della legalità.

E a chi si è affrettato a trovare elementi di divisione o incongruenze all’interno del circolo locale vorrei precisare che Gabriele Papi non è tra gli iscritti del Partito Democratico.

Con la speranza di contribuire a costruire un clima più collaborativo a Grottaferrata”. Conclude la nota di Silvana Papaianni.

Print Friendly, PDF & Email