Pareggio con polemiche tra Carlisport Ariccia ed Isola

0
1144
Daniel Taloni Carlisport Ariccia
Daniel Taloni attaccante Innova Carlisport Ariccia
Daniel Taloni Carlisport Ariccia
Daniel Taloni attaccante Innova Carlisport Ariccia

SPORT – Ancora una volta (per l’esattezza la terza negli ultimi scontri diretti) la gara tra Futsal Isola e Innova Carlisport ha lasciato strascichi polemici e discussioni arbitrali. Nel match di sabato disputatosi al PalaKilgour di Ariccia e finito sul 3-3 (doppietta di Taloni e gol di Richartz per i ragazzi di mister Micheli) si sono affrontati i “bianchi” di casa con dichiarate ambizioni di alta classifica e gli “oranje” (in realtà anche per questa occasione in tenuta giallo blu) di Fiumicino che nonostante i tentativi di abbassare, anzi nascondere completamente, le aspettative sulla loro squadra si sono presentati ad Ariccia con gente del calibro di Leofreddi e Marchetti, proveniente dalla A1, Lara dalla A2, Luiz (probabilmente il miglior centrale della categoria) e Kocic (sicuramente tra i 3 migliori pivot del girone), oltre a 4 atleti di tutto rispetto pronti a contribuire alla causa. «Abbiamo giocato un grande primo tempo – commenta il capitano ariccino Daniel Taloni -, dimostrando di essere una squadra forte. Nel secondo, forse, ci siamo abbassati troppo, ma dopo il 2-2 abbiamo reagito e alla fine eravamo anche tornati in vantaggio quindi è stato un peccato non vincerla. Ci abbiamo provato fino all’ultimo inserendo il portiere di movimento, ma l’Isola si è difesa a denti stretti. Ho visto gli ospiti, che sono i favoriti per la promozione, esultare giustamente a fine gara come se avessero vinto il match: anche quello è il segnale di quale tipo di gara abbiamo giocato. Comunque credo che il pareggio finale sia stato il risultato più giusto». La gara è stata condizionata da un arbitraggio “rivedibile”. «Vorrei non parlarne, certo che le due squadre hanno giocato a livelli altissimi e quindi per lo spettacolo sarebbe stato utile avere un arbitraggio all’altezza della situazione» dice Taloni che è tornato ad essere incisivo sotto porta. «Sono felice per la mia doppietta – dice l’attaccante -, ma quest’anno abbiamo un organico in cui possono segnare in tanti, quindi non sarebbe un problema se non segnassi con la continuità delle ultime stagioni». Prossimo turno a Fondi, contro una squadra reduce dalla prima vittoria in campionato (a Foligno). «Non li conosco molto – ammette Taloni -, ma noi dobbiamo giocare come abbiamo fatto nelle ultime gare. L’Innova Carlisport è in crescita e possiamo fare bene in questo campionato».

Print Friendly, PDF & Email