Parente, “presentato comitato Officina Dopo di Noi”

Elezioni: la candidata al Senato del Partito Democratico Annamaria Parente dichiara che "legge sul Dopo di Noi è pezzo del nuovo welfare"

0
479
parente
Anna Maria Parente

“Oggi a Roma abbiamo presentato il comitato ‘Officina Dopo di Noi’, promosso in collaborazione con le associazioni dei famigliari delle persone con disabilità grave, con operatori e professionisti, con il compito di monitorare e sostenere l’attuazione della bella legge sul Dopo di Noi. Nella legislatura che si è chiusa abbiamo battuto il record di leggi sul welfare, dopo 20 anni di silenzio: pensiamo al Dopo di Noi, al reddito di inclusione, alle politiche attive del lavoro. Un welfare con un’anima nuova, fondato sull’attivazione e sulla responsabilità dei cittadini e delle famiglie”. Lo dice la senatrice del Pd Annamaria Parente, candidata dem nel Lazio al Senato, che oggi ha promosso l’incontro “Un Hub per il Dopo di Noi”, al quale ha partecipato anche il ministro del lavoro Giuliano Poletti. “La legge sul Dopo di Noi – prosegue Parente – è finalizzata a consentire ai genitori di garantire ai figli con disabilità grave anche non autosufficienti un progetto di vita e un’abitazione, anche dopo di loro. L’ottica è di puntare alla massima autonomia dell’individuo. Ora è il momento di fare rete tra gli operatori e per questo abbiamo promosso il comitato Officina. Se vinceremo le elezioni, noi continueremo ad investire sul sostegno alla disabilità e alla non autosufficienza”.

Print Friendly, PDF & Email