Parte il Natale Grottaferratese

0
1229
Grottaferrata
Grottaferrata Abbazia di San Nilo
Grottaferrata
Grottaferrata Abbazia di San Nilo

Grande successo di presenze e di apprezzamento per le iniziative svoltesi nel primo weekend delle festività natalizie.

“Il “Natale Grottaferratese 2014” prosegue nei prossimi giorni con una copiosa proposta di eventi culturali e ricreativi destinate a tutta la popolazione.

A partire da domani, Mercoledì 10 dicembre, e fino all’11 gennaio 2015, la Congregazione delle Figlie di San Camillo ospita presso la propria Casa Generalizia di Via Anagnina 18 il Mercatino di Natale solidale con oggetti provenienti dalle missioni camilliane operanti in tutto il mondo (Africa, Brasile, India, Georgia, Perù, Argentina, Colombia, Filippine) ed il cui ricavato andrà a sostegno delle stesse missioni. Il Mercatino si può visitare tutti i giorni dalle ore 9 alle 19.

Da Mercoledì 10 a Sabato 13 l’Associazione “Terre Incognite” allestisce un’esposizione di opere d’arte di piccolo formato presso il Teatro Comunale “Sacro Cuore” di Via Garibaldi dal titolo “Piccole Opere – Arte e Artigianato”. L’inaugurazione della mostra di opere di pittura, scultura e ceramica è prevista per le ore 16.00 di Mercoledì 10 ed osserverà i seguenti orari: h. 10-13; 16-19.30.

La scelta delle dimensioni vuole invitare a scoprire che il valore di un’opera non dipende tanto dalle misure, ma che anche il piccolo formato può trasmettere emozioni, idee e contenuti, oltre a rappresentare un oggetto “unico”: questo il leitmotiv che anima gli espositori.

Venerdì 12 dicembre, alle ore 16.30 presso l’ex Biblioteca in Via Giuliano della Rovere, l’Associazione “BDC Eventi” organizza “L’altra moda mi riciclo”, sfilata di abiti creati con materiali riciclati realizzata dalla creativa Marina MUCCI, dove sono previsti una mostra fotografica di Alfonso FLAMMIA e la proiezione di un video che documentano la realizzazione degli abiti. Al fine di sensibilizzare il tema della salvaguardia dell’ambiente vi sarà anche l’intervento di alcune Autorità.

A partire da Venerdì 12 e fino al giorno dell’Epifania, diversi esercizi commerciali esporranno i loro “Presepi in vetrina”, nell’ambito del concorso che premierà il più creativo ed originale a cura della Pro Loco di Grottaferrata.

Ricordiamo a tal proposito che per tutto il periodo delle festività natalizie è visitabile il Presepe Poliscenico presso l’’Istituto della Congregazione dei Padri Rogazionisti di Grottaferrata sito in Viale Vittorio Veneto 135, così come il Presepe allestito nella piazzetta lungo Corso del Popolo a cura dell’Associazione “Grottaferrata Vera”.

Sabato 13 dicembre dalle ore 17.00 presso la Biblioteca Comunale in viale Dusmet va in scena il progetto “Corso di presepistica” proposto da Angela CELESTI, già Docente della disciplina presso l’Università “50&più”. Il corso è rivolto ad un’utenza eterogenea per età e per professione, strutturato in una parte teorica (Storia del Presepe da San Francesco ad oggi) con particolare attenzione al periodo d’oro del Presepe, il Settecento napoletano, e una parte pratica in cui i partecipanti realizzeranno una struttura presepiale in stile napoletano con l’ausilio di materiali vari come il sughero, il legno, lo stucco, il gesso. Tale struttura sarà animata da pastori in terracotta (Natività, Magi, popolani, pastori e animali) con abiti di seta di San Leucio e fini ornamenti ove necessari. I partecipanti assisteranno inoltre ad alcune lezioni pratiche sulla composizione di una figura presepiale che avrà come soggetto San Nilo, il patrono di Grottaferrata, che verrà posta all’interno della sacra rappresentazione. Il presepe potrà essere esposto, durante il periodo natalizio, in un luogo “deputato” a discrezione del Comune.

Sempre Sabato 13 l’Associazione Culturale “Villaggio Musica” di Poggio Tulliano organizza “Natale in piazza”, manifestazione dedicata i più piccoli e patrocinata anche dalla Pro Loco di Grottaferrata in programma a partire dalle ore 16 alle 18 presso Piazza Vittime del Fascismo. E’ previsto lo “Spettacolo di Natale” dei bambini dell’associazione organizzatrice con intonazione dei canti natalizi, distribuzione di dolciumi e consegna delle letterine a Babbo Natale.

 

 

 

 

Nel weekend appuntamento anche con “Il Natale nelle mani”, evento organizzato dall’Associazione Nazionale Culturale “Le Kalofè” nei giorni di Sabato 13 e Domenica 14 dicembre presso l’incantevole tenuta di Villa Katia sita in Strada Vicinale Prato della Corte n°7. Si tratta della prima edizione di una manifestazione che ha come motto “la riscoperta delle arti e dei mestieri perduti” e che prevede un mercatino dove artigiani e artisti del territorio, con le loro botteghe e antichi mestieri tramandati di padre in figlio, esporranno opere, manufatti e prodotti vari.

Cornice alle rappresentazioni pratiche del vecchio artigianato territoriale con gli ultimi Maestri del Creare, sarà lo spazio dedicato all’alimentazione salutare, alla produzione agricola d’eccellenza, alla conoscenza e rivalutazione del territorio e alla degustazione di prodotti tipici dei Castelli Romani.

 

Nella giornata di Domenica 14 dicembre le strade del centro di Grottaferrata ospitano la “Festa del Pampepato”, evento organizzato dall’Associazione Commercianti di Grottaferrata insieme alla Pro Loco di Grottaferrata in cui è in programma un mercatino di degustazione di prodotti tipici che correrà lungo Via Domenichino, Via Gregorio di Tuscolo e Via Garibaldi. La manifestazione si ripeterà anche nella giornata di Domenica 21.

 

Sempre Domenica 14, dalle ore 15.00, l’Associazione “Mito School Musical & Dance” organizza presso la Biblioteca Comunale “Bruno Martellotta” la “Giornata delle Arti Coreutiche & borsa di studio”, in cui bambini e ragazzi si cimenteranno in canto e recitazione. Una speciale Commissione giudicherà il loro operato ed al termine della manifestazione premieranno il più bravo con una borsa di studio per l’intero anno accademico 2014/2015.

Ricordiamo, infine, la mostra “Lucio Garofalo-. Tra le note e il Cinema”, a cura dello Studio di Architettura Ledda Marinelli ed allestita presso Via Santovetti 12 con apertura gratuita al pubblico previo appuntamento.

Print Friendly, PDF & Email