Pattinaggio Fortitudo Monteporzio, Coltella ai campionati italiani Cadetti

0
832
pattinaggio_fortitudo_monteporzio_le_ragazze_premiate_al_trofeo_lazio
Pattinaggio Fortitudo Monteporzio le ragazze premiate al Trofeo Lazio
pattinaggio_fortitudo_monteporzio_le_ragazze_premiate_al_trofeo_lazio
Pattinaggio Fortitudo Monteporzio le ragazze premiate al Trofeo Lazio

Una gara dietro l’altra, un’emozione continua. Il settore pattinaggio della Fortitudo Monteporzio si aggrappa al talento di Alessio Coltella che da domani (venerdì 30 maggio) si esibirà nei campionati italiani Fihp a Calderara di Reno (in provincia di Bologna) nella specialità degli obbligatori della categoria Cadetti. Coltella, che è già “attenzionato” dai tecnici dello staff della Nazionale, è reduce dalla vittoria di tre titoli regionali e si presenta in terra emiliana con un bel carico di speranze e ovviamente seguito dal suo tecnico Anna Iannucci (che coordina il settore pattinaggio assieme a Stefane Varacalli). «Voglio solo augurargli un grande in bocca al lupo senza aggiungere altro» è la spinta “verbale” della Iannucci al suo giovane atleta. Intanto la Fortitudo Monteporzio ha fatto il pieno di soddisfazioni nello scorso fine settimana quando al Tre Fontane di Roma si è disputata la terza e ultima prova del Trofeo Lazio. Al termine delle gare si sono aggiudicati il trofeo (grazie alla somma dei punteggi ottenuti nelle tre prove) sia Francesco Reali che Samira Pagliaro (quest’ultima tesserata per la Castelli Skating che fa parte dello stesso gruppo di allenamento) nella categoria Principianti, Viola Cannavale nella categoria Pre-Agonismo, Francesca Tricasi, Matteo Nunziata e Giulia Sborchia nel gruppo dell’Agonismo. Inoltre vanno segnalati i piazzamenti di Jacopo Rocchi e Alice Petrucci (quest’ultima in forza al Castelli Skating), allievi della Varacalli, e quelli di Guenda Cannavale, Arianna Ronchetti, Serena Romani e Aurora De Lorenzo, seguiti dalla Iannucci. «Siamo soddisfatti della prova del Tre Fontane – dice la Varacalli -. In particolare per i miei si trattava delle prime gare e volevamo far rompere il ghiaccio ai nostri piccoli atleti. Invece siamo andati oltre le previsioni anche coi risultati. Voglio ringraziare la mia collaboratrice Caterina Sorrenti per il fondamentale sostegno a livello organizzativo». Ma le gare per la Fortitudo Monteporzio non finiranno con l’esibizione di Coltella: l’8 giugno un gruppo di quattro atlete (Giulia Di Iorio, Francesca Tricasi, Alessia Simoncini e Glenda Cannavale) sarà con la Iannucci a Viterbo per partecipare ai campionati regionali Fihp Giovanissimi ed Esordienti che si terranno a Viterbo, mentre nello stesso giorno il Gruppo Show rappresenterà il club monteporziano presenziando alla festa del “Centenario del Coni” allo stadio Olimpico dalle 10 alle 22.

Print Friendly, PDF & Email