Pcdi Marino, “due piccole correzioni sulla comunicazione istituzionale”

0
778
plancia_marino
Plancia a Marino Laziale
plancia_marino
Plancia ekettronica a Marino Laziale

“Sollecitati da rilievi di cittadini, abbiamo deciso di suggerire due piccoli interventi, a costo zero, circa la comunciazione istituzionale quotidiana” con queste parole il segretario del Pcdi Marino Maurizio Aversa introduce il comunicato del partito comunista marinese.

MARINO. IL PCdI PROPONE, A COSTO ZERO, DUE PICCOLE CORREZIONI SULLA COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE IN ATTO.

“Al compagno Angelo Venettacci, del Comitato Direttivo della sezione PCdI-Marino, residente a Marino centro e noto per le sue attività di volontariato, sono state segnalate da più cittadini due disfunzioni in fatto di comunicazione istituzionale e pubblica – inizia così la nota del Pcdi marinese. Perché sono in funzione (si fa per dire) plance elettroniche a Marino centro che moltissime ore al giorno sono spente e, quando in funzione, in orario serale-notturno, riportano un semplice saluto di benvenuto? La giunta che decise questa installazione, sapendo che è da interrogarsi anche su quanto e perché è stato speso, aveva un progetto di comunicazione? A cosa dovevano servire queste plance? I contenuti dovevano e devono essere a cura di un qualche abbonamento al servizio, oppure è possibile gestirlo dal personale del Comune? Ecco, noi comunisti, per essere utili in questa piccola vicenda, chiediamo, se possibile, di utilizzare comunque queste istallazioni e di farle riempire di contenuti dal personale comunale. Auspichiamo – ancora il Pcdi Marino nella nota – che il Commissario del Comune voglia esaminare il suggerimento, anche perché è a costo zero, ed eviterebbe uno spreco – da mancato utilizzo -, aggiungendo un quotidiano servizio informativo. Allo stesso modo, – dice Angelo Venettacci – ci è stato fatto rilevare che un altro pezzo di piccola comunicazione quotidiana, questa senza costo apparente per il Comune, è inutilizzata dopo essere stata attivata. Si tratta della pagina FB titolata (Ufficio Stampa Città di Marino), da cui si evince, nella presentazione che è un sito ufficiale di comunicazione. Infatti, la spiegazione del sito non lascia dubbi: “Informazione sulla vita amministrativa, politica, culturale…Insomma tutto quello che accade nella Città di Marino visto da Palazzo Colonna.”.

Ora, poiché la pagina ha delle impostazioni che consentono di mettere in evidenza le notizie di rilievo del giorno; oltre ad essere attiva la funzione che consente di immettere post che vengono archiviati e resi accessibili non in evidenza; ne consegue che necessita della cura di qualcuno che “aggiorni” la pagina. Infatti, poiché questo non avviene, risulta che Palazzo Colonna, cioè il Comune di Marino, comunica, via internet, su FB che la notizia di rilievo ogni giorno è: 11 settembre, Fabio Silvagni si è dimesso. Come ognuno può ben comprendere, siamo di fronte ad una semplice scelta, a costo zero – si avvia alla conclusione la nota stampa. O questa pagina FB, al momento seguita da centinaia di persone, è inutile e disconosciuta dal Comune e quindi va attivata una procedura di chiusura. Oppure è comunque utile per ampliare la comunicazione istituzionale verso i cittadini e quindi aggiornata a cura dell’Ufficio Stampa del Comune.

Ripetiamo, sono due piccoli esempi, con due possibili interventi a costo zero, che sono utili alla lineare e specchiata comunicazione che il Comune, quotidianamente può attivare. Seguiremo fiduciosi – si conclude così il comunicato stampa del Pcdi locale – le decisioni del Commissario”.

angelo_venettacci
Angelo Venettacci

 

Print Friendly, PDF & Email