Pd Frascati chiude il tesseramento con circa 350 iscritti

Il Pd di Frascati verso il congresso cittadino. Le dichiarazioni del commissario Dem Andreassi e del capogruppo Sbardella a Palazzo Marconi

0
686
sbardella_andreassi
Francesca Sbardella e Luca Andreassi
Si è chiuso il tesseramento del Partito Democratico di Frascati. Come in tutti i comuni della Provincia lo scorso 25 settembre. Già 192 i nuovi iscritti che vanno ad aggiungersi ai circa 150 che avevano sottoscritto la tessera entro lo scorso 28 febbraio e che potranno rinnovarla fino al giorno stesso del congresso che si terrà il 21 e 22 ottobre. Nel pomeriggio di sabato 21 verranno presentate e discusse le mozioni congressuali, mentre la giornata di domenica 22 sarà dedicata alle operazioni di voto. Lo comunica il commissario Dem tuscolano Luca Andreassi che così ha commentato: “Un tesseramento importante non solo per il dato numerico, ma soprattutto perchè ha significato l’impegno e la partecipazione diretta nel Partito Democratico di molte persone e realtà provenienti da liste ed esperienze civiche che nell’ultima tornata elettorale hanno sostenuto la candidatura di Raffaele Pagnozzi. Il Partito Democratico di Frascati, grazie ai suoi militanti, ha dimostrato ancora una volta la sua vitalità politica durante l’ultima Festa de l’Unità che ha visto intervenire il segretario nazionale Matteo Renzi e con lui circa 1000 persone venute a Villa Torlonia per ascoltarlo. Con la celebrazione del congresso si concluderà anche la fase commissariale e per questo mi permetto di concludere con un auspicio che tutti i tesserati, i militanti vecchi e nuovi qualsiasi sarà l’esito congressuale possano impegnarsi e partecipare in prima persona alla vita e alle sfide che attendono il nostro partito”. Così si esprime anche il capogruppo Pd a Palazzo Marconi Francesca Sbardella: “L’adesione, importante, al Pd, soprattutto dopo una sconfitta elettorale, è segno evidente del buono e della speranza che comunque rappresenta questo partito. Sono certa che sarà stimolo e volano anche per l’azione amministrativa che continueremo con serietà e attenzione a svolgere dai banchi dell’opposizione”
Print Friendly, PDF & Email