Pd Frascati, “Mastrosanti taglia il Tpl con il voto dei 5S”

Nota del Partito Democratico di Frascati sul taglio del Trasporto Pubblico Locale votato ieri in consiglio comunale frascatano

0
379
partito_democratico_bandiere
Bandiere Partito Democratico
“Il consiglio comunale di ieri (lunedì 30 ottobre ndr), data l’assenza di una discussione sul bilancio consolidato che ricordiamo è stato ritirato dall’ordine del giorno per un errore formale e che nessuno ancora ha avuto modo di leggere, ha mostrato due novità politiche. La prima è che la maggioranza taglia il trasporto pubblico locale colpendo i pendolari e coloro che contano sui mezzi pubblici per i propri spostamenti, colpendo ancora i nostri cittadini. La seconda novità è che lo fa con il voto favorevole di due consiglieri di opposizione. Una, candidata sindaco del Movimento Cinque Stelle e l’altro, capogruppo della lista civica Fare Per Frascati eletto con la coalizione a sostegno di Lello Pagnozzi. Sui comportamenti del consigliere Privitera ci riserviamo di chiedere allo stesso chiarificazioni, in quanto anche nostro tesserato e contiamo di riceverle. Desta particolare stupore invece come il Movimento Cinque Stelle, che a livello nazionale sbandiera ai quattro venti la sua indisponibilità a qualsiasi alleanza, a livello locale si renda protagonista di episodi degni di quella vecchia politica che loro a parole dicono di combattere. E su cosa poi? Sul taglio di servizi di utilità al cittadino”. Così in una nota il Partito Democratico di Frascati.
Print Friendly, PDF & Email