Pd Genzano “Cimitero chiediamo rispetto e dignità”

Il Partito Democratico di Genzano di Roma: "Vogliamo denunciare con forza lo stato vergognoso in cui versa il nostro cimitero"

0
337
degrado_cimitero_genzano
Degrado cimitero Genzano

“Torniamo a parlare del cimitero dopo che il sindaco e la maggioranza a 5stelle hanno ridotto l’orario di apertura invernale ed estivo, ordinato la chiusura pomeridiana nei giorni festivi e dell’intera giornata del martedì. Una decisione, questa, che ha comportato grande malcontento nella città con la raccolta di più di mille firme per il ripristino dei vecchi orari e la presentazione di una mozione discussa in Consiglio comunale e respinta con arroganza e senza valide motivazioni dai consiglieri grillini e votata da tutta l’opposizione.Ci hanno fatto credere che la chiusura settimanale avrebbe migliorato la manutenzione del cimitero e la gestione dei servizi funerari ma ancora una volta hanno preso in giro i cittadini e il consiglio comunale. Avevano promesso più personale addetto al cimitero per garantire la sicurezza e il miglioramento dei servizi prestati, ma oggi tutto sembra tranne che ci sia stato un miglioramento nella gestione. Oggi prestano servizio solo due dipendenti (spesso uno solo considerate le turnazioni). In questi giorni abbiamo potuto constatare lo stato di abbandono in cui versa il campo comune del nuovo cimitero dove vengono sepolte (inumate) le salme a terra. Avevamo evidenziato questa situazione già lo scorso anno dopo che alcuni cinghiali avevano divelto parte della recinzione arrecando danni ad alcune lapidi e croci di sepolture a terra. Il sindaco prese l’impegno di sistemare quella parte del nuovo cimitero e ripristinare la recinzione. Rattoppi alla recinzione e un camion di breccia spalmata sul terreno furono i lavori svolti, insufficienti e inadeguati che non hanno risolto i problemi. Oggi restano croci di legno a terra senza neanche più le generalità dei defunti e la data di inumazione, erbacce che crescono ovunque su piccoli cumoli di terra che a stento dà l’idea di una sepoltura. Sembra di vedere un Camposanto “sconsacrato” dimenticato dalla pubblica amministrazione: sindaco, assessore, dirigente e posizione organizzativa responsabili, ognuno per la propria competenza, di mantenere in modo dignitoso la sepoltura dei defunti e di provvedere almeno ai piccoli interventi di ripristino”. Così dichiara il Partito Democratico di Genzano di Roma.

Print Friendly, PDF & Email