Pd Genzano, “Inutile polemica su piano di protezione civile”

0
1152
genzano
Genzano di Roma
genzano
Vista di Genzano di Roma

“Il Partito Democratico di Genzano – si legge in una nota dei Dem – esprime grande disappunto per la campagna denigratoria nei confronti della precedente giunta e la maggioranza, orchestrata dal Movimento 5 stelle.

Ci riferiamo alle false notizie, diffuse in questi giorni, riguardo il Piano comunale di Protezione Civile.

Si è affermato che il comune fosse privo del Piano di Emergenza.

Il Piano, approvato dal Consiglio Comunale con delibera immediatamente eseguibile il 31 ottobre 2014, è stato redatto dalla ditta NIER Ingegneria Spa e consta di 8 allegati e 10 tavole, dalla carta geologica alla carta del rischio sismico: un lavoro complesso e completo che necessita di periodici aggiornamenti per mantenerlo “dinamico e flessibile ogni volta che sono disponibili nuove informazioni e che avvengano variazioni delle informazioni relative al territorio, alle sorgenti di rischio, alle risorse e mezzi”.

Quindi il piano c’è, ma si afferma che il Comune ne è privo, per poi scoprire che – continua la nota del Pd – la Delibera è stata spedita alla Regione, ma non le tavole del piano.

La priorità per i 5 Stelle è così diventata l’attacco al Pd e non quella di trasmettere urgentemente il Piano alla Regione e richiamare i responsabili tecnici e amministrativi, secondo il principio della distinzione tra le funzioni di indirizzo e quelle di gestione degli indirizzi impartiti. Di nuovo è prevalsa una visione diffidente e sospettosa dell’amministrazione precedente, quando invece era necessario prendere atto di quanto già fatto e proseguire con le azioni successive, come la diffusione più ampia alla popolazione e una più puntuale organizzazione in caso di eventi calamitosi. Il risultato di questo comportamento dei 5 stelle ha finito, ancora una volta, col mettere in evidenza il buon governo del Pd, della Sinistra e delle forze civiche che hanno governato Genzano, come già accaduto con il bilancio, l’asilo nido di via Tevere e la raccolta differenziata.

A quando il prossimo pretestuoso attacco?

Auspichiamo che prevalga – conclude la nota – il senso di responsabilità e si inizi a lavorare con spirito costruttivo senza cercare di demolire quanto è stato fatto fino ad ora nell’interesse di tutti i cittadini.

Noi siamo pronti”.

Print Friendly, PDF & Email