Pd Lanuvio e Campoleone “unità un dovere”

Coronavirus: "l’unità è un dovere, senza siamo più deboli" lo scrivono i circoli del Partito Democratico di Lanuvio e Campoleone

0
101
Lanuvio
Lanuvio

“I Circoli del Partito Democratico di Lanuvio e Campoleone, in questo momento di estrema emergenza sanitaria per il nostro paese esprimono la loro solidarietà e il loro ringraziamento a tutte le donne e gli uomini in campo ogni giorno per affrontare e gestire la crisi in atto.

Nello specifico il nostro ringraziamento va a tutti i volontari della Protezione Civile Comunale e della Croce Rossa Italiana, Comitato Comuni dell’Appia che da giorni prestano il loro servizio al fianco delle persone più fragili per far fronte alle loro necessità.

Agli operatori del comando di Polizia Locale del Comune di Lanuvio e alle Forze dell’Ordine che in questi giorni tutelano il nostro territorio, sempre pronti e disponibili a dare risposte ai mille interrogativi e dubbi che assalgono tutti noi cittadini in questa situazione così straordinaria.

I dipendenti degli uffici postali e bancari di tutto il territorio e tutti i commercianti che garantiscono a tutti noi cittadini i beni di prima necessità.

A tutti gli operatori sanitari del nostro territorio, ai medici, agli infermieri, agli operatori del 118 che per far fronte a questa emergenza stanno lavorando senza sosta incuranti della stanchezza e a volte anche correndo il rischio del contagio.

Ai dipendenti comunali tutti che continuano a svolgere il loro lavoro per far sì che l’attività amministrativa dell’Ente, anche se tra molte difficoltà, venga garantita.

Il Partito Democratico rinnova, come fatto già privatamente ad inizio emergenza al Presidente del Consiglio Comunale, la propria disponibilità alla piena collaborazione per far fronte in maniera unitaria a questa straordinaria emergenza che sta dilaniando in questo periodo tutti i cittadini.

Comprendiamo quanto sia difficile stare lontani dai propri cari, dai propri affetti, che sia difficile veder man mano limitare le proprie libertà personali ma solo in questo modo potremo sconfiggere questo nemico invisibile ma che si insinua in maniera subdola nelle vite di tutti noi.

Il nostro pensiero va soprattutto ai cittadini più fragili, alle persone più anziane o più deboli, rinnoviamo a tutti i cittadini ma in maniera più forte a loro l’invito a stare a casa e ad evitare qualsiasi possibilità di contagio.

Per questo ci siamo già messi a disposizione dell’Amministrazione Comunale, nel caso in cui ce ne sia il bisogno, per aiutare a far fronte a tali necessità e invitiamo tutti i cittadini che sono a conoscenza di situazioni critiche e che hanno bisogno di aiuto di segnalarlo o al Segretariato Sociale del Comune di Lanuvio (0693789209) o ai volontari della CRI e della Protezione Civile di Lanuvio.

Inoltre ribadiamo l’importanza di reperire le informazioni relative all’emergenza soltanto tramite i canali istituzionali, per questo sulle nostre pagine facebook del PD di Lanuvio e Campoleone troverete costantemente riportate tutte le informazioni utili e necessarie relative all’emergenza proveniente da Governo, Regione ed autorità preposte. Attenti in questo momento a cadere vittime della fake news.

Come ribadito dal nostro Presidente della Repubblica Sergio Mattarella “Il momento che attraversiamo richiede coinvolgimento, condivisione, concordia, unità di intenti nell’impegno per sconfiggere il virus: nelle istituzioni, nella politica, nella vita quotidiana della società, nei mezzi di informazione”; pertanto facciamo nostro questo invito con responsabilità e disponibilità nei confronti dell’Amministrazione Comunale e dei nostri concittadini”. Lo scrivono i circoli Dem di Lanuvio e Campoleone

Print Friendly, PDF & Email