Pd Lazio, Astorre nuovo segretario regionale

Le reazioni all'elezione di Bruno Astorre a segretario regionale del Partito Democratico del Lazio. Battuti Claudio Mancini ed Andrea Alemanni

0
505
astorre_lista
Bruno Astorre

Il Senatore Bruno Astorre è stato eletto ieri, sabato primo dicembre, segretario regionale del Parito Democratico del Lazio. Nelle primarie aperte tenutesi sul territorio regionale dalle 8 alle 21 Astorre ha superato il 70% dei consensi, secondo l’Onorevole Claudio Mancini con circa il 25% dei voti e infine il vicesindaco del II Municipio romano Andrea Alemanni con circa il 5%.

Di seguito alcune reazioni e commenti:

“GRAZIE GRAZIE GRAZIE

Ho ricevuto le telefonate di Andrea Alemanni  e di Claudio Mancini che ringrazio perché mettersi in gioco non è mai facile, aspettiamo l’ufficialità ma dai dati che ci stanno arrivando siamo al 70% dei consensi, grazie davvero a tutti ai candidati,ai rappresentanti, a tutti coloro che mi hanno sostenuto e ai 2000 volontari che hanno reso possibile una giornata straordinaria di democrazia con circa 60 mila votanti. Da domani al lavoro con Unità Umiltà Umanità” così stanotte il neo segretario regionale Bruno Astorre sui social network.

“20.000 volte grazie. Abbiamo perso ma con un voto straordinario. W IL PD #lalineachunisce#seguiràanalisidelvoto” così stanotte il deputato Claudio Mancini, secondo dietro Bruno Astorre nelle primarie aperte del primo dicembre 2018.

Ognibene: Astorre conferma linea vincente Piazza Grande

Daniele Ognibene capogruppo LeU in Consiglio regionale Lazio interviene in merito alla elezione di Astorre alla segreteria regionale del PD Lazio:”La grande partecipazione di oltre 60000 persone alla giornata dedicata ad eleggere il segretario e l’affermazione a larga maggioranza di Bruno Astorre sia su Roma che in Provincia ha confermato la volontà degli elettori che il progetto Piazza Grande è la vera novità politica che può portare di nuovo la sinistra ad essere vincente perché è tornata a dialogare con la gente. Questo fine settimana ha rappresentato un punto di svolta politico nel Lazio Sabato è arrivata la conferma dal Consiglio regionale del Lazio che Nicola Zingaretti ha la maggioranza per Governare grazie per essersi messo a disposizione dei cittadini sancendo un “patto d’aula” condiviso con i rappresenti eletti democraticamente di maggioranza ed opposizione e stamattina alle prime luci dell’alba la grande maggioranza dei consensi per Astorre. È ora di continuare a lavorare insieme, pur nelle differenze di pensiero, per promuovere una politica vincente di sinistra ne abbiamo piene le tasche del populismo di destra velleitario che finora non ha dato nessun segnale positivo al Paese.”

Luca Iaia “Ai populismi e al razzismo rispondiamo con la partecipazione al nostro momento di democrazia”

congressopdfrascati
Congresso Pd Frascati

Bel esercizio di democrazia ieri in centinaia di seggi in tutto il Lazio per eleggere il segretario regionale del Partito Democratico, con oltre sessantamila persone che hanno votato recandosi al seggio e animando un positivo confronto. Frascati ha dato, ancora una volta, un importante contributo con 468 persone che sono venute presso la nostra sede ad incontrarci e ad esprimere la loro preferenza. Volevo ringraziare davvero ciascuno di loro. Il nostro partito continua ad essere l’unico argine democratico a certi populismi e a forme di razzismo purtroppo sempre più evidenti, anche nella nostra città. Noi rispondiamo con la partecipazione. Un grosso in bocca al lupo a Bruno Astorre, nuovo segretario regionale del PD che sono certo farà un ottimo lavoro nonostante il cammino non sarà tra i più semplici. Un’ultima parola a chi ci ha messo la faccia e ha portato il suo contributo direttamente o indirettamente, mai come adesso c’è bisogno dell’impegno di tutti per emergere da questo stato di abbrutimento della società”. Dichiara il segretario del Partito Democratico di Frascati Luca Iaia

ZINGARETTI: CONGRATULAZIONI A ASTORRE PER OTTIMO RISULTATO, ORA PD PIÙ FORTE

“Congratulazioni a Bruno Astorre, nuovo segretario regionale del Pd, per l’ottimo risultato ottenuto. Ora il PD è più forte. Grazie a Mancini e  Alemanni per aver contribuito con il giusto spirito a un confronto importante per tutta la Regione.Grazie a Fabio Melilli per il suo impegno di questi anni e ora avanti. L’Italia si aspetta da noi una proposta per cambiare” Lo dichiara in una nota il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti

Print Friendly, PDF & Email