Pd Monte Compatri, “Traliccio antenna, approvata una mozione regionale”

0
513
traliccioantennamontecompatri
Traliccio antenna Monte Compatri
traliccioantennamontecompatri
Traliccio antenna Monte Compatri

“Nel Consiglio Regionale del Lazio di ieri, Mercoledì 15 Giugno, è stata approvata la mozione n°397 riguardo “l’installazione di una struttura di comunicazione elettronica, un traliccio a torre di 80 metri d’altezza per le trasmissioni radiotelevisive, in località Montagnola nel comune di Monte Compatri, in provincia di Roma” – inizia così la nota del Pd di Monte Compatri. La mozione, a firma del Presidente del Consiglio Regionale del Lazio, Daniele Leodori, e dei consiglieri Vincenzi, Lupi, Valeriani e Ciarla, impegna il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, e la Giunta regionale, a verificare se nella scelta del sito si sia tenuto conto del possibile impatto sulla salute dei cittadini, dell’impatto ambientale e paesaggistico, vista l’ubicazione interna al parco sulla cima della collina, e della correttezza dell’iter amministrativo. Con l’atto di indirizzo si chiede, infine, che vengano poste in essere “tutte le misure utili alla tutela e salvaguardia del paesaggio, dell’ambiente naturale e della salute dei cittadini”. “Speriamo che l’Amministrazione comunale di Monte Compatri recepisca al più presto le preoccupazioni del Consiglio Regionale del Lazio – spiegano i consiglieri comunali Serena Gara e Francesco Ferri e il Pd di Monte Compatri. – Dopo la richiesta di convocazione di Consiglio comunale da parte di tutta la minoranza, siamo ancora in attesa di una risposta concreta da parte del Sindaco e dell’Assessore all’Urbanistica. Una situazione insostenibile: chiediamo al più presto di farci sapere qual è la posizione di chi amministra questo paese. Riteniamo importante, d’altro canto, la sinergia creatasi con la Regione Lazio su questa iniziativa che ci porta affianco dei cittadini a difesa della salute e del decoro urbano”. Scarica la mozione nel dettaglio a questo link: http://atticrl.regione.lazio.it/mozioni_dettaglio.aspx?id=397#. V2JhUMduFLw – si conclude con queste parole la nota del Partito Democratico compatrese firmata dal segretario Fausto Bassani”.

Print Friendly, PDF & Email