Pd Nemi a sostengo di Piazzoni, Parente e Zingaretti

Elezioni, la segretaria del Pd Nemi Azzurra Marinelli: "Con Piazzoni, Parente e Zingaretti. Votare Pd per continuare riforme"

0
718
pd
Partito Democratico

“La campagna elettorale si avvicina alla fine, ma questo è proprio il momento più importante e delicato. Il momento per cercare di convincere coloro che sono ancora indecisi , gli amici delusi, i conoscenti indifferenti , i parenti scettici. Ogni di noi ha una sua credibilità e onorabilità e si può fare portatore  di un messaggio importante: il governo a guida PD, nato con una maggioranza esigua e difficile al Senato , tra mille difficoltà è quello che ha portato a casa più risultati positivi dal governo Prodi in poi. Molte le buone leggi varate e molte le riforme che in Italia sembrano epocali, ma che in Europa sono da anni fatti acquisiti. Nessuno in Italia era riuscito mai a varare una legge sui diritti, nessuno si era mai occupato abbastanza delle  persone con difficoltà , dei poveri reali, dei cittadini con disabilità, completamente dimenticati dai governi di destra. Il governo a guida PD non solo ha trascinato l’Italia fuori dal baratro, ma ne ha fatto finalmente un Paese moderno ed Europeo. Nel nostro territorio due donne sono candidate alla Camera e al Senato , Ileana Piazzoni e Anna Maria Parente ed entrambe hanno dato una forte , fortissima impronta nel mondo del sociale. Entrambe hanno lavorato moltissimo nelle rispettive commissioni, scontrandosi spesso con coloro che in televisione dicono di essere al fianco dei più deboli, ma al momento opportuno, richiamati agli ordini di scuderia , pur condividendo la bontà di alcune leggi, NON le hanno votate. Io chiedo a tutti voi di dare ancora  fiducia a Ileana e Anna Maria e al Partito Democratico, per poter continuare nel percorso delle riforme , ma soprattutto per non tornare indietro. Gli “altri” comunque li si voglia chiamare rappresentano il ritorno all’oscurantismo, al medioevo, alla negazione della scienza e dei diritti. Vi chiedo in questi ultimi giorni, di parlare con le persone e spiegare le 100 cose fatte dal governo PD  e quelle che ancora ci sono da fare e che sono nel programma,  vi chiedo di votare per il Partito Democratico, alla Camera, al Senato e alla regione Lazio. Una Regione finalmente fuori dal commissariamento nel quale era stata trascinata delle pessime giunte di Storace e Polverini, grazie all’ottima guida di Zingaretti e dei Consiglieri del Partito Democratico, che sempre sono stati al fianco del Presidente e hanno lavorato in perfetta sinergia. Io sono la segretaria del PD  di un piccolo paese, ma ho ben chiaro davanti a me cosa rischiamo con i disfattisti, con gli incompetenti, con i razzisti al governo. Io voto per non tornare indietro , perché la matita nell’urna, questa volta più delle altre , può trasformarsi in un’arma pericolosa. Io sono fiduciosa perché i cittadini Italiani hanno dimostrato spesso di essere ben più evoluti e sensibili chi molti di coloro che hanno la presunzione di volerli rappresentare”. Così in una nota Azzurra Marinelli, Segretaria PD Nemi.

Print Friendly, PDF & Email