Perimetrazione Valle Del Sacco, le reazioni dalla Regione Lazio

0
902
valle_del_sacco
Valle del Sacco
valle_del_sacco
Valle del Sacco

VALLE DEL SACCO: ZINGARETTI, ‘OBIETTIVO RAGGIUNTO, ORA AVANTI CON BONIFICA’

“Obiettivo raggiunto: per Valle del Sacco individuata area complessiva e prime risorse. Avanti con bonifica”, lo scrive in un tweet il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

VALLE DEL SACCO: REFRIGERI, “CON RIPERIMETRAZIONE SITO RAGGIUNTO ALTRO TRAGUARDO”

“Dopo che la Regione si era opposta al declassamento della Valle del Sacco da Sito di Interesse Nazionale a Sito di Interesse Regionale, riuscendo anche in sede giudiziaria a dimostrare la fondatezza delle richieste,  grazie anche  alla collaborazione del Ministro Galletti e dell’intera struttura ministeriale, ora un altro traguardo è stato raggiunto. Si è infatti concluso un lungo percorso che ha visto la collaborazione degli enti territoriali –  Ministero, Regione, associazioni e Arpa – e il 15 dicembre si è chiusa la conferenza dei servizi che ha riperimetrato il Sito di Interesse Nazionale, inserendo tutta la Valle del Sacco in un unico perimetro. Ora siamo in attesa del decreto del Ministro per la conclusione dell’iter amministrativo e salutiamo con soddisfazione anche la disponibilità, nella legge di stabilità, delle risorse necessarie per procedere alla bonifica della Valle del Sacco”, lo dichiara in una nota l’assessore all’Ambiente della Regione Lazio, Fabio Refrigeri.

lupi
Simone Lupi

VALLE SACCO, LUPI (PD): DOPO PERIMETRAZIONE E FONDI NAZIONALI RIPARTA BONIFICA

“La definizione in conferenza dei servizi della perimetrazione del Sito di Interesse Nazionale della Valle del Sacco e l’approvazione, grazie all’impegno del deputato Renzo Carella, del finanziamento di 10 milioni di euro per lo stesso sono due importanti notizie che devono spronare a far avviare quanto prima l’effettiva bonifica della Valle del Sacco.” Così in una nota Simone Lupi, consigliere regionale del Partito Democratico e membro della Commissione Ambiente.

Queste nuove risorse e quelle regionali, oltre 10 milioni di euro, possono permettere l’effettivo avvio della bonifica, a partire dal sito Arpa 2– commenta il consigliere Lupi – E’ importante che ci sia il massimo impegno nell’attivare tutti i soggetti interessati per coinvolgerli nel recupero e rilancio sia ambientale che economico del territorio della Valle del Sacco, cogliendo anche questa occasione come opportunità per lo sviluppo di competenze ed attività economiche nel settore del recupero ambientale e della riconversione green dell’economia. Per questo fine potrà essere una importante opportunità anche il Piano di Sviluppo Rurale appena presentato dalla Regione Lazio – conclude Lupi – specialmente per la riconversione di molte attività agricole e l’avvio di nuovi investimenti, ricerche e sperimentazioni” così Simone Lupi, Consigliere Regionale del Partito Democratico (Vice presidente della IV Commissione Bilancio e componente della VI Commissione Mobilità e Ambiente).

Print Friendly, PDF & Email