Piano di Emergenza a Lanuvio, nota degli Amici di Beppe Grillo

0
1299
Lanuvio
Lanuvio
Lanuvio
Lanuvio

“Gli “Amici di Beppe Grillo di Lanuvio” hanno oggi (19 ottobre 2016 ndr) deciso di rivolgersi al Difensore Civico Regionale al fine di conoscere le ragioni della mancanza di un piano di emergenza per la loro cittadina in caso di calamità, pur previsto quale obbligo di legge dal 2012 – inizia così la nota.

La nostra interrogazione del 15.09.2016, ai sensi dell’art.48 dello statuto comunale, non ha prodotto alcuna risposta da parte del Sindaco, come avrebbe invece dovuto entro 30 giorni e la situazione non è certo di quelle per le quali si possa stare tranquilli e rimandare. I recenti fatti di Amatrice dovrebbero insegnare qualcosa.

Il centro storico di Lanuvio è infatti tutto abitato e composto da vicoli ed edifici molto vecchi – continua così la nota.

Se a ciò uniamo un fatto noto all’Amministrazione, ossia che la zona sismica in cui è classificata Lanuvio è la 2 B (Zona con pericolosità sismica media dove possono verificarsi forti terremoti) http://www.tuttitalia.it/lazio/26-lanuvio/rischio-sismico/  possiamo facilmente immaginare – si conclude così la nota – quali sarebbero le conseguenze di questa grave mancanza”.

Print Friendly, PDF & Email