Più Europa Castelli, “bene migranti Diciotti sul nostro territorio”

Comunicato del Costituendo Gruppo Più Europa Castelli Romani che plaudono all'accoglienza dei migranti della Nave Diciotti sul nostro territorio

0
340
piu_europa
Più Europa con Emma Bonino
“La gran parte dei rifugiati eritrei sbarcati, con ritardo inumano, dalla nave Diciotti arriveranno sul nostro territorio.

 

Sarà infatti la struttura Mondo Migliore, fiore all’occhiello internazionale, sita a Rocca di Papa, ad aprire loro le porte.

Siamo felici che sia proprio l’area castellana, per precisa volontà di papa Francesco, ad accogliere chi è stato vittima di persecuzione, sevizie e atrocità nel suo paese d’origine salvo poi essere trattato miserevolmente dalle autorità italiane.

Salutiamo le parole del sindaco Emanuele Crestini, così come quelle del sindaco di Grottaferrata Luciano Andreotti. Siamo sicuri che non mancheranno parole di accoglienza anche dagli altri sindaci del territorio.

Auspichiamo che si facciano promotori di un tavolo collegiale tra i vari attori locali perché l’integrazione dei richiedenti asilo nell’area dei Castelli diventi sempre più modello di opportunità per tutti, aprendo in particolare all’apporto delle tante associazioni presenti sul territorio.

Comprendiamo le rassicurazioni alla cittadinanza e il ruolo dei sindaci nel garantire la sicurezza. Vogliamo però sottolineare la necessità che parta dalle buone pratiche locali di integrazione la rassicurazione pratica sull’assenza di rischi. Perché solo il tempo e i risultati possono abbattere il muro di diffidenza e il clima di irrigidimento che i partiti di governo cavalcano”. Così il Costituendo Comitato di Più Europa ai Castelli Romani saluta l’accoglienza dei migranti sul territorio castellano.

Print Friendly, PDF & Email