Pocci, “Nuovo caso positivo il 30 marzo”

Orlando Pocci nel suo diario giornaliero aggiorna sui casi di Coronavirus. A lunedì 30 marzo i contagiati veliterni sono 20

0
112
velletri_solidalee
Velletri Comunità Solidale

Ecco l’ormai consueto appuntamento con il diario del sindaco veliterno Pocci:

“Martedì 31 marzo 2020

Simbolicamente mostriamo vicinanza a tutti i caduti, a mezzogiorno sarò in comune, indosserò la fascia e metteremo la bandiera a mezz’asta. Una liturgia civica che si svolgerà in tutti i comuni italiani a creare una rete concreta d’impegno delle nostre comunità per combattere questa epocale battaglia.

Nell’assemblea regionale dei sindaci di ieri (lunedì 30 marzo) sono intervenuto chiedendo procedure semplici e univoche per l’erogazione dei contributi sociali, ritengo infatti che molti cittadini siano precipitati nel baratro dell’indigenza e dobbiamo superare gli schemi tradizionali. Nel tardo pomeriggio ho svolto una riunione di Giunta nella quale abbiamo identificato alcune procedure che condividerò nella riunione con tutti i capi gruppo che è programmata per oggi alle 16.

Intanto raccolgo la disponibilità delle associazioni di rendersi disponibili per l’assistenza con il progetto “Al tuo servizio”, per informazioni chiamare il numero 0621128038 dalle ore 9 alle ore 18.

Dai dati comunicati dalla Asl registriamo un nuovo caso positivo. Il riepilogo porta il numero dei casi totali a 20 così distribuiti per fasce di età: 0-18: 2; 19-50: 7; 51-70: 10; più di 70: 1; per sesso: 10 maschi e 10 femmine; 9 sono attualmente ricoverati. Le persone in sorveglianza attiva sono 20.

Nella notte è stato raggiunto l’accordo con l’ABI e saranno le banche ad anticipare la Cassa Integrazione, una notizia positiva che accelera i tempi dell’erogazione dei contributi quanto mai necessari in questa difficile stagione. Ricordo anche che da domani sarà possibile richiedere il contributi una-tantum di 600 euro, gli aventi diritto possono richiederlo sul portale dell’Inps, consiglio di leggere bene le indicazioni e di essere pronti con tutti documenti necessari.

Print Friendly, PDF & Email