Pomezia, il Comune aderisce alla Giornata mondiale della prematurità

Pomezia, il Comune aderisce alla Giornata mondiale della prematurità: questa sera, martedì 17 novembre, la Torre Civica si colora di viola

0
108
giornata_mondiale_prematurità
Giornata Mondiale della Prematurità
“Pomezia, il Comune aderisce alla Giornata mondiale della prematurità: questa sera, martedì 17 novembre, la Torre Civica si colora di viola
Il Comune di Pomezia aderisce alla Giornata mondiale della prematurità, istituita per sensibilizzare e accrescere la consapevolezza sul problema delle nascite premature. Questa sera la Torre Civica di piazza Indipendenza si accenderà di viola, colore simbolo dell’iniziativa. Nel mondo 1 bambino su 10 nasce prematuro, in Italia sono più di 30.000 ogni anno. Si tratta di bimbi ad alto rischio di complicazioni dopo la nascita, perché maggiormente vulnerabili. “Siamo vicini a questi piccoli guerrieri, che da subito hanno iniziato a lottare per la vita, e ai loro genitori – afferma l’Assessore Miriam Delvecchio – Negli ultimi anni è stata implementata la ricerca scientifica per assicurare loro la migliore assistenza medica possibile e si sta progressivamente affermando la consapevolezza della necessità della presenza costante dello psicologo come prezioso sostegno alle famiglie coinvolte”.  “Anche in tempo di pandemia da Covid-19 – aggiunge il Sindaco Adriano Zuccalà – in Italia sono molte le iniziative volte a sensibilizzare e accrescere la consapevolezza sul problema delle nascite premature. Illuminiamo la Torre Civica, uno dei luoghi simbolo della nostra Città, per accendere i riflettori sui rischi che una nascita prematura comporta, informare sulle strategie di prevenzione, promuovere la ricerca scientifica sull’identificazione delle cause e diffondere una cultura attenta al bambino e alle famiglie””. Lo rende noto lo staff del sindaco pometino Adriano Zuccalà.
Print Friendly, PDF & Email