Pomezia, misure di sostegno per il settore sportivo.

Il Comune di Pomezia aumenta al 100% il ristoro del canone per i mesi di marzo, aprile e maggio di concessionari di impianti e palestre comunali

0
94
pallone
pallone

“Pomezia, misure di sostegno per il settore sportivo. Il Comune aumenta al 100% il ristoro del canone per i mesi di marzo, aprile e maggio di concessionari di impianti e palestre comunali

Il Sindaco e la Giunta hanno appena deliberato la modifica al provvedimento attuato a giugno scorso in favore dei concessionari di impianti e palestre comunali che stanziava risorse destinate a contribuire al pagamento dei canoni dovuti nella misura del 70% per le mensilità di marzo, aprile e maggio 2020. Con il provvedimento di oggi il Comune aumenta i fondi fino a coprire il 100% dei canoni dovuti per quei mesi di lockdown.

“Abbiamo aumentato al 100% i ristori per le società e le associazioni sportive del territorio che hanno in concessione impianti e palestre comunali per i mesi di marzo, aprile e maggio scorsi – spiega l’assessore Giuseppe Raspa – Un aiuto in più alle realtà sportive cittadine fortemente colpite in questo anno difficile”.

“Siamo a conoscenza delle difficoltà che le associazioni e le società sportive stanno affrontando anche in questo periodo di chiusure – aggiunge il Sindaco Adriano Zuccalà – Con questo provvedimento vogliamo dare un ulteriore segno di vicinanza al mondo dello sport””. Lo comunica l’Ufficio Stampa del Comune di Pomezia.

Print Friendly, PDF & Email