Pomezia, nella nebbia la Mirafin si prende i 3 punti

0
1351
bacaro_lorenzoni_mirafin_calcio_a_5_pomezia
Bacaro e Lorenzoni della Mirafin calcio a 5 Pomezia
bacaro_lorenzoni_mirafin_calcio_a_5_pomezia
Bacaro e Lorenzoni della Mirafin calcio a 5 Pomezia
cece
Cece della Mirafin calcio a 5 Pomezia

Riceviamo e pubblichiamo la nota della Mirafin, squadra di calcio a 5 di Pomezia che milita nel campionato nazionale di Serie C1 di calcio a 5. Un sodalizio sportivo del nostro territorio a cui Meta Magazine e la sua redazione sportiva Meta Sport darà spazio dando notizia periodicamente dei suoi risultati nel campionato di Serie C1 di calcio a 5. Ieri, sabato 21 novembre (ndr), la vittoria a Rocca di Papa, di seguito le parole dell’ufficio comunicazione della società Pietro Scannella che ci racconta il match rocchegiano della squadra di mister Maurizio Salustri:

“Con nebbia e pioggia la Mirafin espugna anche il Rocca di Papa,l’insidioso terreno di gioco, scivoloso è il freddo faceva pensare ha delle difficolta’ di una squadra tecnica come i rossoblu, ed infatti non e’stata una bella gara, giocata sopratutto nel mettere il piu’ possibile l’attenzione di non farsi prendere dalle condizioni climatiche – così Pietro Scannella. Le due squadre comunque iniziano con l’intenzione di fare bottino pieno. Alla prima vera occasione la Mirafin passa grazie a Cece che riceve da Bacaro il passaggio, Cece trova la conclusione vincente.Al 9′ i castellani trovano il calcio di rigore per un fallo di mano, nulla puo’ Molitierno sulla battuta di Cotichini. La Mirafin e’ sempre pericolosa cosi Bacaro va ha colpire il palo. I padroni di casa si rendono efficaci giocando a viso aperto ma la difesa rossoblu regge bene gli attacchi avversari.Al 18′ Pota centra il palo ma al 23′ lascia sul posto il suo marcatore e’ in diagonale trafigge Cotichini per il nuovo vantaggio – continua il dirigente della Mirafin. Fratini toglie le castagne dal fuoco andando ha prendere sulla linea un insidioso tiro di Silvestrini, ma al 26′ Bacaro su azione personale porta a 3 le segnature per la propria squadra concludendo sul 3-1 il primo tempo.Nella seconda parte di gara la Mirafin lascia l’iniziativa al Rocca di Papa per poi agire in contropiede,infatti Lorenzoni pesca da solo Fratini che evita l’intervento  del portiere e’ insacca il 4-1. Il Rocca di Papa continua a spingere ma la difesa non corre seri pericoli. Al 22′ si crea una mischia al limite dell’area del Rocca di Papa, il pallone viene raccolto da Gulli’ che centra la traversa – si avvia nella conclusione nella nota il membro dell’ufficio comunicazione della Mirafin. Gli ultimi otto minuti finali non succede più niente con le squadre stanche ed inffreddolite attendono solo il fischio finale. Mister Salustri: “tre punti fondamentali con una giornata da lupi,abbiamo dimostrato di saper superare anche queste difficolta” – si conclude così la nota dell’ufficio comunicazione della Mirafin'”.

Ecco il tabellino completo:

ROCCA DI PAPA-MIRAFIN: 1-4

ROCCA DI PAPA: COTICHINI-PONZO-CARNEVALE-SELLATI-SILVESTRINI GAB.-COTICHINI F.-NOVINO-BUONO-MAZZOTTA-FONDI-SILVESTRINI GIA.-PELLEGRINI. ALL.COTICHINI PAOLO

MIRAFIN: MOLITIERNO-FRATINI-CECE-PROIETTI-BACARO-ARMENIA-LORENZONI-POTA-GULLI’-CIMINI-D’ORRICO-MORANTI. ALL. SALUSTRI MAURIZIO

RETI:PT 5′ CECE – 9′ COTICHINI – 23′ POTA – 26′ BACARO – ST 7′ FRATINI

AMMONITI: CECE (M) – COTICHINI F. (RP)

fratini
Fratini della Mirafin calcio a 5 Pomezia
pota
Pota della Mirafin calcio a 5 Pomezia
Print Friendly, PDF & Email