Prefetto diffida Comune di Castel Gandolfo, Moianetti attacca il Sindaco

0
1230
Castel Gandolfo
Lago Albano a Castel Gandolfo
Castel Gandolfo
Lago Albano a Castel Gandolfo

“Il Sindaco Monachesi, troppo presa nel cercare di denigrare Colacchi e Moianetti si dimentica della scadenza del 30 aprile 2016 per l’approvazione del Bilancio Consuntivo 2015 e del Previsionale 2016 e il Prefetto di Roma invia la diffida al Comune. Queste sono cose che succedono a chi è troppo impegnato nella politica del FARE CHIACCHIERE”.

Queste le parole di Giacomo Moianetti, Consigliere Comunale a Castel Gandolfo e capogruppo di Democratici per Castel Gandolfo, appresa la notizia della diffida inviata dal Prefetto al  Comune gandolfino in merito alle scadenze inerenti l’approvazione del bilancio dell’ente.

Dalla Prefettura sono giunte al Comune lacustre due diffide per la mancata approvazione entro i termini di legge, sia del bilancio consuntivo che del previsionale 2016. La stessa prefettura ha concesso come ultimo termine di scadenza per fare approvare i documenti di bilancio al Consiglio Comunale, altri 20 giorni.

Print Friendly, PDF & Email