Presentato il Marino Short Film Festival

Presentata la prima edizione del Marino Short Film Festival all'insegna dell'innovazione e con uno sguardo attento al mondo studentesco dei Castelli

0
217
shortfilm
Marino Short Film Festival

Presentata ufficialmente, nel pomeriggio di giovedì 20 giugno presso la Sala Lepanto, la 1^ edizione di Marino Short Film Festival, manifestazione cinefila curata da Senza Frontiere Onlus e dal Circolo Mark Film by Senza Frontiere Onlus con il patrocinio della Regione Lazio, del Comune di Marino, di ANCI Lazio, del Sistema Bibliotecario dei Castelli Romani, della Federazione Italiana dei Circoli del Cinema, di Lazio Film Commission e Agiscuola.

Presente durante l’evento di presentazione, condotto dalla Dottoressa Martina Michelangeli, l’Amministrazione Comunale nelle figure del Vicesindaco delegato alla Cultura, Paola Tiberi, del Presidente del Consiglio Comunale, Sante Narcisi, e dell’Assessore alle Politiche Sociali, Barbara Cerro.

A fare gli onori di casa Luciano Saltarelli, Presidente di Senza Frontiere Onlus e Vice Presidente della FICC – Federazione Italiana dei Circoli del Cinema a cui è affidata la direzione artistica: «Marino Short Film Festival ha l’intenzione di essere un festival innovativo per il territorio dei Castelli Romani. È una manifestazione che si rivolge in modo particolare al giovane pubblico delle scuole con un’attenzione al sociale e alle sue tematiche».

Proprio dal mondo scolastico ha origine il logo ufficiale della manifestazione, reso noto giovedì scorso e realizzato da Elena Fascetto della 5^ A del Liceo Artistico “Amari – Mercuri”. La composizione grafica scelta è stata selezionata in un gruppo contenente anche altri lavori prodotti da altri studenti dell’ “Amari – Mercuri”: Matteo Pomente, Rachele Cossu, Chiara Carumani e Michela Fanrese, a cui è andato un caloroso ringraziamento da parte dell’organizzazione del Festival.

In rappresentanza dell’istituto scolastico ha preso la parola la Vicepreside, Professoressa Giuseppina Fiore: «Marino Short Film Festival si inserisce nell’ambito del Piano Nazionale del Cinema per la Scuola, il Liceo Artistico “Amari – Mercuri” di Marino e Ciampino, vincitore del bando Cinema Lab, vedrà i propri studenti che hanno seguito il corso la “Settima Arte nella Scuola” vivere un’esperienza diretta nella gestione del festival facendo parte della giuria».

Saranno giurati anche i ragazzi della Cooperativa Sociale Gnosis, da anni attiva sul territorio in interventi a sostegno di persone con disagio psichico. Per Gnosis ha parlato Pierfrancesco Milana: «Un’iniziativa che promuove l’inclusione sociale e l’eliminazione dei pregiudizi, grazie anche all’inserimento della sezione “sociale”».

È intervenuto poi Andrea Fabriziani, responsabile della programmazione per l’area cinema Mark Film: «Il cinema si conferma, grazie anche a Marino Short Film Festival, strumento di aggregazione sociale. Come Circolo MarkFilm proseguiremo a lavorare su questa strada, che ci vede impegnati quotidianamente nella promozione della settima arte».

Le conclusioni sono state affidate al Professor Fabrizio Natalini, ricercatore dell’Università di Tor Vergata presso il Dipartimento di Storia, Patrimonio Culturale, Formazione e Società. Il Presidente di Marino Short Film Festival ha commentato: «Un concorso che rilancia e pone l’accento sulla vocazione cinefila del territorio dei Castelli Romani, talvolta poco approfondita. In una recente indagine ho potuto appurare come in questa zona sia stati girati ben 150 film».

Il bando per la

Print Friendly, PDF & Email