Premio Omcom 2018 al Commissariato Romanina

Il Presidente Fondazione Caponnetto Salvo Calleri consegna il Premio Omcom 2018 al Commissariato Romanina

0
419
romanina_premio_omcom
Romanina, premio Omcom

ROMA. IL PRESIDENTE DELLA FONDAZIONE CAPONNETTO CONSEGNA PREMIO OMCOM 2018 AL COMMISSARIATO ROMANINA.

Questa mattina, il presidente della “Fondazione Caponnetto”, Salvo Calleri, ha consegnato il premio OMCOM 2018 (Osservatorio mediterraneo sulla criminalità organizzata e le mafie) al commissariato Romanina ed al suo dirigente Laura Petroni, per l’azione particolarmente incisiva svolta, negli anni, in una zona estesa e “difficile”, per la presenza di una criminalità estremamente attiva ed agguerrita.

Considerando lo scorso anno, l’attività svolta sul territorio ha consentito l’arresto di 85 persone ed il sequestro di svariati kg di stupefacenti, tra cannabinoidi e cocaina.

Le indagini sulla criminalità organizzata presente in zona, risalgono al 2012, quando furono eseguite 39 ordinanze di custodia cautelare per associazione a delinquere finalizzata allo spaccio di stupefacenti per gli appartenenti al clan Casamonica/Di Silvio, recentemente tornato agli onori della cronaca per i fatti di violenza verificatisi al Roxy bar e nei confronti dei quali, per la prima volta ed a seguito delle indagini iniziate dal commissariato, è stata ipotizzata la condotta associativa di tipo mafioso. La conoscenza degli appartenenti al clan, del loro modus operandi, accompagnata dalle tecniche investigative, hanno consentito, con il prezioso contributo dello SCO e della Squadra Mobile, di contestare ai responsabili delle aggressioni l’associazione a delinquere di stampo mafioso.

Il premio ricevuto, pertanto, è un riconoscimento per l’impegno profuso dagli agenti del commissariato nella lotta alla criminalità, particolarmente attiva nella zona e per i considerevoli risultati ottenuti.

Print Friendly, PDF & Email