Preti censurano spettacolo al Bajocco Festival di Albano

0
4255
bajocco
Immagini dal Bajocco Festival di Albano Laziale 2015

Nella serata di venerdì 11 settembre, durante il Bajocco Festival di Albano Laziale, uno spettacolo, dai contenuti satirici secondo gli organizzatori, è stato interrotto dall’intervento di alcuni prelati, non si capisce di quale Parrocchia o di quale ordine, perchè a loro avviso lo spettacolo stesso si stava caratterizzando per toni e personaggi blasfemi.

Pomo della discordia è stato il personaggio di Don. Iphone, maschera riecheggiante il telefonino che imperversa in tutto il mondo, divenendo un vero e proprio status simbol. Urtati dai contenuti della messa in scena, i preti in questione, sono scesi in strada ed hanno impedito il proseguio di fatto dello spettacolo.

I cittadini ed i turisti presenti sul posto, che stavano assistendo all’esibizione denominata Mercante dei Monologhi, all’interno di quello che vuole essere un Festival degli artisti di strada, hanno ripreso il tutto con una telecamera, o chissà, eterogenesi dei fini, proprio con un Iphone.

Gli stessi cittadini hanno annunciato di interpellare Le Iene, la popolare trasmissione di Italia1 ed il Vescovo di Albano, perchè a loro dire è stato praticato un esempio di censura contro l’artista in questione.

Print Friendly, PDF & Email