Pro Calcio Cecchina, giovanissimi sugli scudi

0
1503
procalciocecchina
Pro Calcio Cecchina
procalciocecchina
Pro Calcio Cecchina

“Come di consueto – scrivono in una nota dalla Pro Calcio Cecchina – nelle giornate tra sabato e domenica sono scese in campo , nei rispettivi campionati , anche le squadre agonistiche della A.S.D Pro Calcio Cechina. Si è iniziato sabato, quando al Comunale di viale Spagna, la categoria giovanissimi, guidata da Mr.Borgiani, affrontava la compagine romana dell’Atletico Torrenova. Inizio fissato per le 15.00 e con ottime condizioni meteorologiche. Pronti, via e i 2002 castellani dopo 15 minuti, circa, portano la gara sul 3-0, ipotecando di fatto il match. Si va al riposo sul 3-1. Nella ripresa, nonostante il forcing della squadra romana, gestiscono i ragazzi dell A.S.D. Pro Calcio Cecchina, chiudendo il match sul 4-2 finale. Sempre sabato, alle ore 18.00 stavolta, è toccato ai ragazzi della juniores regionale, impiegata fuori casa. Avversario di turno l’Aprilia. Bel match equilibrato, in cui però, complici due ingenuità, i ragazzi di Mr. Paloni perdono 2-1; nonostante erano riusciti a riaddrizzare il match, portandolo sul momentaneo 1-1. Da segnalare il grande spavento per Valerio Giorgi, svenuto, dopo aver battuto la testa a terra e prontamente soccorso dal dirigente Iacomini Giuseppe e dal Direttore Generale Aldo Centioni, i quali, nell’immediato, hanno soccorso il ragazzo risvegliandolo. Per dovere di cronaca, tranquillizziamo tutti dicendo che il ragazzo dopo i dovuti accertamenti – sottolinea la nota – è stato dimesso ed è in buone condizioni. Passiamo a domenica. Vincono e convincono i 2003 di Mr. Simoni, che a punteggio pieno, sono in testa al loro girone (G). L’avversario di turno era il Selva Accademy Pomezia. Anche qui, pratica archiviata già nel primo tempo, con i ragazzi di Mr. Simoni che, giocando a memoria, pur sprecando parecchio, trovano, meritandole, tre reti, incrementando nel secondo tempo il risultato e portandolo sul 5-0 finale. Non riescono, invece, a sbloccarsi gli allievi provinciali, che, pur giocando un ottimo secondo tempo, escono sconfitti per 2-1 da una gara che, appunto, lascia un pò di amaro in bocca. L’augurio, anzi la certezza, è che i ragazzi possano ripartire dal secondo tempo di domenica, per iniziare a togliersi qualche soddisfazione. Convincono, invece, i 2004, che in una partita pirotecnica, battono per 7-3, fuori casa, l’Anzio, mantenendosi anch’essi in testa al proprio girone. Brutta e pesante sconfitta, invece, per gli allievi regionali fascia B che, nel derby contro l’Albalonga, perdono per 8-0. Siamo certi che i ragazzi sapranno reagire!!! Passiamo ai ragazzi della prima squadra. Sull’onda dell’entusiasmo per la vittoria nella gara di andata di coppa lazio, i ragazzi di Mr. Patrizi in una scoppiettante partita, pur rimanendo in dieci uomini sul finire del primo tempo, vincono 4-3 contro il Virtus Mole. Match che, già al 20° del primo tempo viene indirizzato dalla doppietta di Spinosa, che nel giro di 5 minuti gonfia la rete due volte. Alla mezz’ora accorciano le distanze gli ospiti, che poi, sul finire del primo tempo rimangono in superiorità numerica, causa espulsione del “nostro” Quitilio Colagrossi. Secondo tempo che si preannuncia in salita,e, per certi versi, specie sul finire di partita, così è. Su punizione i ragazzi della PRO CALCIO CECCHINA,in particolare con Dezi ( bravo a svettare di testa), si portano sul 3-1. Subito dopo però, una piccola distrazione, concede il 3-2 agli ospiti. Tutto sembra finito, ma Massara con una punizione magistrale ed un rigore trasformato per la Virtus Mole, fissano il risultato sul 4-2” conclude la nota del Pro Calcio Cecchina.

Print Friendly, PDF & Email