Pro-Case vicino al comitato genitori della scuola Poceck

Rocca di Papa, nota del Presidente del Comitato Pro-Case Alessio Iadecola sulla scuola media Poceck che dichiara: “Vicini al comitato genitori”

0
47
alessio_iadecola
Alessio Iadecola

“Apprendo con piacere della nascita di un “comitato genitori” per parlare del discutibile trasferimento dei bambini del plesso Centro Urbano alla scuola media Poceck. In queste forme di aggregazione sociale, c’è il seme della democrazia. Madri e padri di famiglia hanno raccolto le loro legittime preoccupazioni circa la sicurezza dei propri figli richiedendo un confronto pubblico con gli amministratori. Purtroppo, però, siamo in un contesto cittadino dove ogni azione di critica, è etichettata come propaganda politica da parte di chi ci governa. Parlo per esperienza personale: è sotto gli occhi di tutti come sono stato sbeffeggiato ed accusato di far politica dagli amministratori e dai loro cortigiani per la mia attività di presidente del Comitato Pro-Case a tutela dei cosiddetti “abusivi”, intere famiglie che tentano di mantenere un tetto per i propri figli. Da padre, cittadino e amico della maggioranza dei genitori, che si vedranno costretti a portare i propri bambini in un plesso scolastico la cui sicurezza è certificata solo nei post Facebook e nei comunicati propagandistici, sono vicino a questo nuovo comitato e a ciò per cui si batte. Dico a queste persone che ora toccheranno con mano cosa significa discutere con chi avrebbe il dovere di ascoltare le istanze dei cittadini, anziché definire chi fa rimostranze un demagogo. Non posso che mandare un grande abbraccio a tutti coloro che lottano per i propri diritti mettendosi in gioco, al punto di vedere la propria persona denigrata. Cari genitori, sono al vostro fianco!”. Così in una nota il presidente del Comitato Pro-Case, Alessio Iadecola.

Print Friendly, PDF & Email