Pronto Soccorso Albano, salvato infartuato

Nota stampa dell'Asl Roma 6: arriva al Pronto Soccorso di Albano Laziale con un infarto in corso, viene salvato dal medico di turno. 

0
614
Ospedale Albano
Ospedale San Giuseppe di Albano
Asl Roma 6: arriva al Pronto Soccorso di Albano con un infarto in corso, salvato dal medico di turno. Narciso Mostarda: «All’équipe un sentito ringraziamento»
«Rivolgo un pensiero pieno di gratitudine al medico e allo staff del Pronto Soccorso dell’ospedale di Albano, per essere intervenuti con la massima tempestività ed efficienza e aver salvato la vita al nostro paziente, arrivato in condizioni estremamente critiche». Così Narciso Mostarda, Direttore Generale della Asl Roma 6, esprime un sentito ringraziamento nei confronti dell’équipe del “San Giuseppe”, che nel pomeriggio del primo maggio ha preso in carico un uomo di 50 anni in fin di vita a causa di un infarto in corso.
Dopo un massaggio cardiaco di circa mezz’ora il medico di turno ha utilizzato il defibrillatore manuale e il cuore ha ricominciato a battere. Terminato il trattamento di emergenza, il paziente è stato subito trasferito all’ospedale di Tor Vergata per un intervento di coronografia e adesso è in salvo. I parenti del paziente hanno ringraziato tutti gli operatori del Pronto Soccorso di Albano per aver salvato la vita al loro familiare.
Print Friendly, PDF & Email