Protezione Civile Genzano ad Amatrice fino al 7 gennaio

0
785
gruppopcgenzanoatorrita
Gruppo comunale PC Genzano ad Amatrice
gruppopcgenzanoatorrita
Gruppo comunale PC Genzano ad Amatrice

Continua l’impegno del gruppo comunale di Protezione Civile di Genzano nelle aree colpite dal sisma.

Già intervenuto prontamente nelle operazioni di soccorso subito dopo le scosse dello scorso agosto, sotto il coordinamento operativo della Colonna Mobile della Regione Lazio, il gruppo comunale prosegue l’assistenza alla popolazione del Centro Italia.

Dal 31 dicembre, infatti, una squadra di 4 volontari è in servizio ad Amatrice nella frazione di Torrita, presso il campo mensa.  Sono circa 400 i pasti preparati e serviti dai volontari che hanno portato ristoro dalla notte di San Silvestro e continueranno a occuparsi della cucina fino al 7 gennaio, con il cambio turno di altri 4 volontari il 4 gennaio. L’impegno proseguirà anche nelle prossime settimane, secondo i turni stabiliti.

Nel pomeriggio del 30 dicembre scorso all’indomani della partenza della prima squadra, il sindaco Lorenzon ha porto il suo personale sostegno ai volontari: “Vi ringrazio per il vostro esemplare impegno che dimostra ancora una volta la vicinanza della comunità di Genzano alle popolazioni duramente colpite dal sisma. Siete il nostro orgoglio. Il mondo del volontariato di protezione civile, ma non solo,  – ha aggiunto – è anima di una comunità che fonda i suoi valori sul senso di solidarietà reciproca e coesione. L’amministrazione da me rappresentata sarà sempre a disposizione per ascoltare, favorire e sostenere iniziative che provengono da associazioni e volontari”.

Il sindaco Lorenzon ha ringraziato il gruppo comunale di protezione civile anche per l’azione di controllo e verifiche effettuata nelle scuole di Genzano nei giorni immediatamente successivi al sisma.

“Genzano è in prima linea sul fronte della solidarietà. – rimarca Lorenzon –  Ricordo infatti che l’impegno della protezione civile locale si intreccia a quello di altri cittadini genzanesi. Oltre ai beni di prima necessità donati e spediti subito dopo il terremoto, importante è anche la raccolta fondi promossa in occasione della festa del pane e tutt’ora in corso: l’associazione Chiara per i bambini del mondo onlus che si sta occupando della gestione dei fondi, ci informa che la somma raccolta nel Comune di Genzano, insieme a quelle raccolte in altre località, sarà destinata alla realizzazione di un progetto concreto che si sta vagliando insieme a coloro che si stanno occupando della fase di ricostruzione delle zone colpite dal sisma”.

Print Friendly, PDF & Email