Puntazza, l’appassionante libro d’esordio di Simone Innocenti

0
1369

Schermata 2016-08-04 alle 15.45.58“Puntazza” è il libro d’esordio del giornalista Simone Innocenti, cronista di nera del Corriere Fiorentino. Il volume (Erudita editore, pagg. 100, 13 euro) parla di suore assassine, appassionati di tirwatching, trafficanti di animali, improbabili ladri di gratta e vinci, eredità inaspettate. Ma c’è anche la vicenda di un dramma umano ambientato in Versilia o a Milano, che fa da sfondo a una storia omosessuale. “Personaggi duri, spigolosi quanto sgangherati, tutti carichi di quegli aspetti dell’umanità che riescono a renderli malinconici e al tempo stesso insopportabili”, ha scritto Angelo Marenzana nel presentare il volume. Cronista impegnato soprattutto sulla ‘nera’ e la giudiziari, Innocenti usa toni ora cattivi ora delicati per dipanare le otto storie soltanto apparentemente slegate tra di loro ma che invece hanno un minimo comun denominatore, quello di un’umanità perennemente in bilico che lotta contro un destino talmente labile da diventare divertimento. Una galleria di personaggi apparentemente improbabili ma che potrebbero nascondersi dietro ogni incontro casuale ad ogni latitudine. Anche per questo sono volutamente pochi i riferimenti territoriali, limitati allo stretto necessario, a cominciare dalla località immaginaria che fornisce il titolo al libro: Puntazza, inutile cercarla sulle mappe della provincia italiana. L’ opera si compone di otto racconti, ognuno dei quali ha per protagonista l’Assenza, sotto tutte le sue forme. Paolo Ermini, direttore del Corriere Fiorentino, nella prefazione a Puntazza  scrive: “Solo Simone sa quanta fantasia ci sia nelle pagine di questo suo libro, ma nei personaggi che incontrerete c’è tanto di quei mondi che anche grazie a lui entrano senza sosta nel Corriere Fiorentino”. Tra le pagine una raccolta di emozioni, violenza, amore immortale e gelosia, il tutto scritto da Innocenti con un’autenticità ed una capacità di osservare il mondo che in pochi posseggono e che riescono ad appassionare anche il lettore più esigente.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email