Puntovolley Libertas, protagonista l’Under 13

Puntovolley Libertas, speciale sui risultati e le prospettive delle ragazze dell'Under 13 del sodalizio sportivo genzanese

0
507
u13_puntovolley
Under 13 Puntovolley

Speciale Campionato Under 13 provinciale femminile. Le due squadre della Puntovolley Libertas guidate dal mister Gianluca Tinto, una bellissima realtà

L’under 13 provinciale femminile della Puntovolley Libertas sta vivendo un periodo di grande crescita. Il gruppo è allenato dal coach Gianluca Tinto e diviso in due squadre gialla e verde e sta andando alla grande. La squadra gialla è composta da: Napoleoni, Casponi, Bonacci, Cavalieri, Farris, Andreassi, Esposito, Gismondi, Mancini, Gazzera ha giocato con l’Advc Frascati. E’ stato un incontro tiratisssimo tutti e tre i set. La partita è finita due set ad uno per le ospiti, con un’ottima prova della Puntovolley. “Rispetto alla gara di andata- ha commentato il mister della PVL Gianluca Tinto- questo gruppo sta facendo salti da giganti riuscendo a fare un buon gioco in tutte le fasi. Stiamo lavorando per essere ancora più efficaci e determinanti in alcune situazioni ma essendo un gruppo di ragazze che ha iniziato quest’anno questo difficilissimo sport, mi posso ritenere più che soddisfatto”.

PUNTOVOLLEY LIBERTAS GIALLA- ADVC FRASCATI 1-2

La squadra verde under 13 femminile provinciale della Puntovolley composta da Mancini, Mesto, Caputo, Russo, Silvestri, Ronca, Leuti, Menichelli, D’Amico, Iannelli, ha giocato in casa con il Marino Pallavolo Lilla.” Con il Marino- commenta il mister della PVL Gianluca Tinto- abbiamo giocato la prima giornata del girone di andata su un campo molto difficile dove abbiamo perso 3-0. In questi tre mesi la squadra (come detto prima anche per la squadra gialla), stiamo lavorando molto bene su tutti i fondamentali Rispetto alla gara di andata le ragazze hanno fatto un buon salto di qualità e caparbiamente siamo riusciti a vincere il match per due set ad uno. Ora abbiamo tutto il girone di ritorno per cercar di fare sempre meglio e recuperare qualche posto in classifica con ambedue le squadre sempre con la consapevolezza che in questo primo anno di pallavolo è molto più importante essere preparati a livello tecnico, poi i risultati verranno da sé”.

PUNTOVOLLEY LIBERTAS VERDE- MARINO 2-1

Sconfitta la Puntovolley Libertas verde guidata dal mister Gianluca Tinto con la formazione Monteporzio Sharks prima in classifica. Nel sestetto iniziale della squadra genzanese schierate: Aurora D’Amico, Linda Silvestri, Giorgia Russo, Francesca Mesto(cap.), Rita Ronca, Sofia Caputo. A disp: Maria Menichelli, Maria Iannelli, Chiara Leuti. Inizio di primo set molto equilibrato tra le due squadre con un iniziale 3-3. Poi ospiti avanti per 8-5. Per la PVL molto bene Rita Ronca. Linda Silvestri accorcia le distanze mettendo a segno il nono punto con un preciso attacco(17-9 per il Monteporzio). Maria Iannelli in campo per la formazione genzanese. Monteporzio che poi si aggiudica il set per 25-11 nonostante comunque una buona prova delle genzanesi. Aurora D’Amico nel sestetto di partenza per le genzanesi nel secondo parziale. Il secondo set vede la Puntovolley partire in maniera ottima con 3-0 iniziale trascinata dal suo capitano Francesca Mesto. Nel corso della gara anche in campo Chiara Leuti. Nonostante la capolista Monteporzio vinca il set(25-14) le genzanesi si sono disimpegnate molto bene specie in attacco e mostrando progressi anche in ricezione. Gara poi vinta dal Monteporzio al terzo set dove le locali rispetto ai primi due ottimi primi set sono calate leggermente ma nel complesso la prova è stata buona per le genzanesi dal punto di vista tecnico e della grinta con continui progressi, in una gara che le vedeva contrapposte alla prima in classifica. La Puntovolley Libertas verde under 13 femminile ha grandissime potenzialità di crescere e migliorarsi sempre di più e il mister Gianluca Tinto sta facendo un grande lavoro nella crescita di questo gruppo.

PUNTOVOLLEY LIBERTAS VERDE- MONTEPORZIO SKARKS ISOTUBI 0-3

27 Febbraio h.13:55 –  La Puntovolley Libertas cala l’undicesima vittoria consecutiva mette la freccia superando il Ciampino e vola al comando della classifica Il capitano Mara Pucci:” Soddisfazione per il primo posto, siamo un grande gruppo e coeso, continuiamo su questa strada con lavoro, grinta e carattere”

Una vittoria un po’ sofferta nella seconda parte di gara per la serie d femminile della Puntovolley Libertas che s’impone 3-1 in casa con lo Sporting Pomezia Pavona Pallavolo domenica 25 febbraio alla Palestra della Marchesi di Genzano. Vittoria però fondamentale per la classifica. E’ arrivata innanzitutto l’undicesimo sigillo consecutivo sulla vittoria, ancora più preziosa considerando il passo falso del Ciampino che era capolista che è andato a perdere a Roma con il Cs Roma al tie break, cosi le genzanesi guidate dal mister Simone Di Clementi ora sono al primo posto in classifica un punto avanti al Ciampino. Ad arbitrare l’incontro Fanelli Michela Piapina 1°arbitro. Nel sestetto iniziale della Puntovolley Libertas schierate: Pucci(cap.) al palleggio, Bertani opposto, Bernoni e Ciafrei centrali, Casani e Costa a banda. Ammanito libero. Primo set con avvio molto intenso e combattuto tra le due squadre. Si va avanti punto a punto in sostanziale equilibrio sino al 12 pari (il punto 12 per la PVL realizzato da Maria Vittoria Costa con una perfetta schiacciata). Poi le ragazze della Puntovolley hanno preso in mano le redini del gioco. Preciso pallonetto con palla a terra a cura di Casani per il 17-13. La Puntovolley con grinta ha allungato e ha chiuso poi il set con un netto 25-16. Nella parte finale del primo set sul 23-16 in campo Cianfanelli su Pucci. Si va al secondo set che viene dominato nettamente in tutti i fondamentali dalle genzanesi,. E’ di Federica Bertani il punto dell’8-0 grazie ad una perfetta schiacciata. Nel corso del secondo set sul punteggio 18-3 per le locali due cambi per la PVL: in campo Giallonardi su Pucci e Cianfanelli su Bertani . Marta Giallonardi realizza il punto finale del set grazie ad un ottimo pallonetto e set vinto con un netto 25-9.Puntovolley avanti di due set a zero. Il terzo set fa registrare dopo una primissima fase in equilibrio,(il 4-4 realizzato da Ciafrei su pallonetto) un netto calo nel gioco delle padrone di casa, in specie in ricezione. Le ospiti fanno alcuni accorgimenti tattici rispetto ai primi due set. E’ calata la concentrazione per le locali e la squadra non è riuscita a reagire. Nel corso del set (10-5 per il Pavona) è entrata Pennacchi su Costa. Pavona che ha vinto il set per 25-14. Si giunge al quarto set apertissimo e combattuto punto a punto fino al 19 pari, dopodiché torna fuori la grinta, il cuore, le tante potenzialità tecniche della Puntovolley che prende in mano il gioco. Roberta Casani per la PVL realizza l’attacco con un pallonetto per il 20-19 e la squadra guidata dal suo capitano Mara Pucci mette a segno l’allungo decisivo, iniziando a concretizzare maggiormente in attacco con miglioramento anche in ricezione e nella fase muro/difesa. Puntovolley che vince il set per 25-19.” E’ stata una gara dai due volti- ha commentato nel dopogara il capitano della PVL Mara Pucci. Dopo i due primi ottimi set, in specie il secondo nettamente dominato, nel terzo siamo calate. Loro hanno posto in essere due accorgimenti tattici con dei cambi, noi abbiamo perso dei punti fermi e non siamo riuscite a reagire. Poi la gara si è decisa alla fase finale del quarto set quando è tornata fuori la vera Puntovolley grintosa e con un collettivo che non molla mai. C’è gioia per l’undicesima vittoria consecutiva che in virtù della sconfitta del Ciampino ci portano al momentaneo primo posto. Segno questo che il gruppo c’è, è coeso e affiatato e con una panchina lunga che permette varie soluzioni. I sacrifici e l’impegno in allenamento stanno dando i frutti. Dobbiamo evitare cali come quello del terzo set di oggi. Sappiamo che è un girone equilibrato e ogni gara va affrontata con massimo impegno come una finale”. Prossimo impegno per la serie d femminile della Puntovolley Libertas Domenica 4 marzo a Roma con il San Paolo Ostiense.

PUNTOVOLLEY LIBERTAS – SPORTING POMEZIA PAVONA PALLAVOLO 3-1

Avvio del Torneo Franco Favretto con una bella vittoria per l’under 18 femminile della Puntovolley Libertas guidata dal mister Gianluca Tinto

28 Febbraio h.15 – La Puntovolley Libertas under 18 femminile domenica 25 febbraio mattina con inizio alle ore 11 alla Palestra Marchesi di Genzano era impegnata nel primo turno del torneo Franco Favretto con la formazione del Ciampino-Grottaferrata. Squadra del Ciampino-Grottaferrata che le ragazze guidate dal coach Gianluca Tinto già avevano affrontato due volte nel campionato under 18 elite. Assenze importanti nelle genzanesi, prive di Elena Bianchi, una delle migliori realizzatrici fino ad oggi e punto di riferimento del gruppo in attacco e Fabrizia D’Onofri, libero classe 99 con grandi qualità nei fondamentali di ricezione e difesa. Nel primo set la PVL scende in campo con Sideri al palleggio e Innocenzi opposto, Rufini e Gioiosa a banda, Premutico e Cecchini centrali. Ammanito libero. La gara è subito in salita per le genzanesi che si trovano ad inseguire le avversarie che partono in netto vantaggio e nonostante alcuni cambi il primo parziale va al Ciampino per 25-13.Nel secondo set entra per la PVL Compagnucci a banda e Baroncini al palleggio. La squadra ora è nettamente più determinata e con l’aiuto di Petrucci e Rossi che subentrano nel corso del parziale vincono il set per 25-16 portando il computo dei set in parità. Il terzo set vede in campo protagonista Marta Petrucci al palleggio sin dal primo punto e confermata Compagnucci in posto quattro. Il set è combattuto e tirato ed è Compagnucci sul 24-23 con un punto un po’ rocambolesco a dare il primo punto sicuro di questo torneo alla Puntovolley Libertas. Due a uno avanti la Puntovolley si arriva al quarto set dove viene confermata la formazione del set precedente, sempre con l’ingresso di Sideri e Rossi per avere più possibile delle rotazioni con tre attaccanti di prima linea. A metà set esce Cecchini autrice di un’ottima gara che ha dato ordine in avanti nella gestione dell’attacco e continuità nella fase di muro dando ordine toccando molto spesso i palloni attaccati dagli avversari e permettendo alla difesa una rigiocata più semplice. In campo al suo posto Rufini che si trova nel corso della gara ad entrare un altro ruolo, comportantosi egregiamente e che il mister ringrazia per l’abnegazione e per il mettersi sempre a disposizione della squadra. Nonostante un set giocato punto a punto, con alta percentuale in attacco di Innocenzi, e due serie in battuta di Premutico e Gioiosa la Puntovolley perde il parziale per 25-21 e si va al tie-break. il tie- break inizia a favore delle genzanesi con un gran turno al servizio di Petrucci, due punti in attacco di Premutico e grandi difese di Ammanito trasformate poi in punto da capitan Innocenzi. Il tie-break viene vinto dalle genzanesi per 15-10 e arriva così la prima vittoria per la Puntovolley Libertas nel torneo Favretto.”Sono molto contento- ha affermato nel dopogara il mister della PVL Gianluca Tinto- per questa partita, avevamo affrontato questa squadra già due volte in campionato con risultati scarsi. Come noi, loro sono venuti ad affrontare questa gara con un paio di assenze, ma hanno un ottimo palleggiatore a cui vanno i miei complimenti e dei fortissimi centrali. Sono una squadra allenata molto bene da un mio amico, a cui vanno i miei saluti e stanno affrontando vari campionati. Grande prova di tutta la Puntovolley. Faccio i complimenti a tutte le ragazze. A partire dai tre palleggiatori che sono sempre pronti a dare il loro equilibrio in campo quando chiamati in causa. Ai tre schiacciatori che hanno dato equilbrio in campo con una buona gestione in fase di attacco. A Federica e Aurora che con una mano di Rufini riescono sempre a far una buona partita essendo sempre lucide nei momenti importanti delle partite. A capitan Innocenzi che sta crescendo molto da inizio anno e che cerca sempre di mettere in pratica i miei consigli. E’ una ragazza molto intelligente e so che con le qualità fisiche e tecniche che ha potrà togliersi grandi soddisfazioni. Un grazie a Michela Rossi che è quasi sempre presente in palestra e che ogni volta che viene chiamata in causa da sempre il 100%. Ha disputato un’ottima gara una settimana fa contro Segni da titolare e questo è segno evidente di un gruppo molto solido. Infine un particolare complimento lo faccio a Chiara, che si trova ad affrontare sia il campionato di terza divisione che il Torneo Favretto con una possibile doppia veste da schiacciatrice in alternanza con D’Onofri. Chiara è una di quelle ragazze che a costo di non far cadere quel pallone a terra è disposta anche a farsi male; con tuffi e rullate ha sempre dimostrato grande continuità nel suo ruolo, è una delle più serie in palestra, basta guardarla in faccia quando gioca per capire quanto ci tenga a questo gruppo”. Prossimo impegno per la Puntovolley Libertas nel torneo favretto under 18 femminile sabato 17 marzo in trasferta a Colonna.

PUNTOVOLLEY LIBERTAS- CIAMPINO- GROTTAFERRATA 3-2

Print Friendly, PDF & Email