Puntovolley Libertas, le ultime news da Genzano

Gli ultimi articoli dalla Puntovolley Libertas di Genzano con gli aggiornamenti dalle compagini pallavolistiche del sodalizio sportivo genzanese

0
553

Pallavolo campionato territoriale- Torneo Favretto under 18 femminile

PALLAVOLO ALBANO-ALBALONGA- PUNTOVOLLEY LIBERTAS 1-3

Buona la prova di tutto il collettivo e vittoria in trasferta per la Puntovolley Libertas guidata dal coach Gianluca Tinto

15 Aprile h.19:45 Con una bella prova di tutto il collettivo la Puntovolley Libertas under 18 femminile si impone per 3-1 con la Pallavolo Albano-Albalonga nell’incontro per la sesta giornata del Torneo Favretto disputatosi presso il Liceo Vailati di Genzano. Nella formazione iniziale della Puntovolley il coach Gianluca Tinto schierava: Gioiosa, Colombari, Petrucci, Bianchi, Rufini, Innocenzi (cap). Ammannito libero. Il primo set è intenso e combattuto punto a punto dalle due compagini. Nel primo set importante per la PVL l’apporto di Gioiosa e Bianchi. Nel primo set sul punteggio 15-13 primo cambio nelle fila PVL Sideri in campo su Colombari. Set che è equilibratissimo. Si arriva sino al 24 pari quando durante un azione di gioco c’è l’infortunio per la giocatrice dell’Albano Sara Tortora alla caviglia sinistra che è stata costretta a lasciare l’impianto per ricorrere a cure mediche. IL gioco dopo la sospensione dovuta all’infortunio riprende. Nella Pvl nella fase finale Baroncini e Rossi in campo che si alternano con Rufini e Innocenzi. La Puntovolley si è aggiudicata il set ai vantaggi per 27-25 dopo un entusiasmante set. Importante la fase di attacco e muro della Puntovolley in questo primo set e attenta la ricezione. Secondo set con la PVL stessa formazione del primo parziale. Ottima la squadra guidata dal coach Gianluca Tinto che in questo set è perfetta in prima linea guidata dal capitano Innocenzi, e precisa e attenta in ricezione. Importante apporto del libero Chiara Ammannito. Nel corso del set alla parte finale in campo Compagnucci e Sideri per la Puntovolley. Set vinto dalle genzanesi per 25-10. Il terzo set ancora molto combattuto tra le due squadre, l’Albano reagisce dopo il secondo set e il set è deciso nelle fasi finali a favore dell’Albano per 25-23. Al quarto set PVL ancora con stesso sestetto iniziale. Sul parziale di 11-9 per l’Albano due cambi per la PVL in campo Rossi su Petrucci e Baroncini su Innocenzi poi con successivo rientro in campo sul 13-15 di Rossi e Petrucci. Importante l’apporto nel quarto set di Bianchi e Rufini. Set avanti punto a punto, con la Puntovolley che con grinta si aggiudica nella parte finale il set per 25-23 con una fase di attacco e muro perfetta e con la vittoria la Puntovolley ora in secondo posto nella classifica del girone b del torneo favretto under 18 femminille e prossimo incontro Mercoledì 18 aprile in trasferta con il Ciampino-Grottaferrata.

Pallavolo- Torneo Favretto under 16 femminile 9 giornata

Grande vittoria per le ragazze della Puntovolley Libertas con il Monteporzio e consolidato il secondo posto in classifica

PUNTOVOLLEY LIBERTAS VERDE-MONTEPORZIO SHARKS 3-1

Importante vittoria per tre set ad uno per la formazione della Puntovolley Libertas verde nella gara di domenica 22 aprile alla Marchesi di Genzano con il Monteporzio Sharks, nella nona giornata del Torneo Favretto. Nel sestetto iniziale delle genzanesi il mister Marco Silvino Di Eduardo schierava: Nucci, Balducci, Porfiri(cap.),Rossi, Cincirrè, Pizzuti. De Cubellis libero. Avvio molto positivo per la Puntovolley libertas con in evidenza il capitano Porfiri che realizza prima un attacco preciso 2-0 e il successivo punto con un prezioso pallonetto. Rossi realizza un attacco da posto quattro per il parziale 5-1. Il set poi è molto avvincente ed equilibrato. 13-11 per la Puntovolley con punto in battuta di Nucci. Poi le genzanesi prendono in mano le redini del gioco dominando la seconda parte di set. Importante l’apporto del palleggiatore Porfiri e perfetta la linea di attacco e un attenta fase di ricezione permettono alle genzanesi di imporsi nel primo set con un ottimo 25-16. Sul finire prima del punto finale per la PVL in campo Moschella. Secondo set vede una prima fase di equilibrio tra le due squadre, poi nella seconda parte c’è un calo delle locali e per contro il Monteporzio concretizza maggiormente in attacco e vince il set 25-15. Nel corso del set in campo per le genzanesi Silvestri e Mancinelli. Si va al terzo set con un buon avvio con una fase ottima in battuta di Nucci e notevole apporto in attacco di Balducci. Puntovolley avanti 7-1. A metà set con Pvl avanti 13-3 Mancinelli in campo e successivamente anche Casponi e Silvestri in campo. Casponi realizza un ace in battuta per il 24-17 e 25-17 realizzato da Nucci. Quarto set con uno splendido avvio grande ad un’ottima fase in battuta di Rossi. Locali avanti 7-2. Poi il Monteporzio prova a reagire e si arriva sul 13-10. Da evidenziare per la PVL anche la prova di Pizzuti in attacco. Moschella poi in campo per le locali. Mancinelli realizza il 19-13 per le genzanesi. Il set si riapre un po’ dopo e arriva sul 21-17, quando Balducci con grinta e precisione realizza il 22-17 e poi ancora poco dopo realizza un attacco vincente da posto cinque per il 24-18 e poi Puntovolley che chiude il set 25-21. Il commento a fine gara del coach della PVL Marco Silvino Di Eduardo: “Questa era una partita che decideva probabilmente il secondo posto nel girone fondamentale e quindi importante per la qualificazione alla fase successiva, e l’abbiamo affrontata molto bene. Tutte le ragazze hanno dato il proprio apporto e questo è segno che il livello medio cresce. Un gruppo questo composto da tutte atlete classe 2003 con un livello tecnico medio-alto Ricordiamo che insieme all’altro gruppo delle atlete 2002 disputano anche il campionato di terza divisione e si stanno difendendo molto bene. Sono ragazze queste del 2003 che si sono aggregate a questo gruppo quest’anno e i progressi da inizio stagione sono notevoli e sono molto soddisfatto e fiducioso per la prossima stagione quando questo gruppo che disputerà ancora l’under 16 potrà sicuramente togliersi molte soddisfazioni”.

PALLAVOLO CAMPIONATO PROVINCIALE UNDER 13 FEMMINILE PENULTIMA GIORNATA

Vittoria e prestazione eccellente per la Puntovolley Libertas gialla del mister Gianluca Tinto

Il coach della Puntovolley Libertas Gianluca Tinto” Soddisfatto per la grande prova delle ragazze”

PUNTOVOLLEY LIBERTAS GIALLA- PGS S. ANNA MORENA 2-1

L’under13 gialla femminile della Puntovolley Libertas fa un’ottima gara contro Il Morena vincendo per 2-1. La squadra guidata da capitan Esposito si trova ad affrontare in casa alla palestra Marchesi di Genzano, nella penultima giornata del campionato promozionale under 13 girone e il PGS S. Anna Morena. Nella gara di andata la squadra romana si era imposta con un netto 3-0 nei confronti della Puntovolley Libertas. A distanza di due mesi dalla gara di andata, la Puntovolley Libertas è scesa in campo con un sestetto composto da: Napoleoni e Andreassi attaccanti di posto quattro, Esposito e Casponi palleggiatrici, Mancini M. e Cavalieri attaccanti di posto due. Una gara giocata punto a punto dove il primo parziale viene vinto dalla squadra ospite del Morena per 26-24. Nel secondo set per la PVL in campo Gismondi e Gazzerra a dare una mano alla squadra che con un grande approccio alla gara e con una gestione della tattica differente dalle altre gare si impone per 25-20.Nell’ultimo parziale che assegnerà la vittoria ad una delle due squadre la formazione genzanese parte con uno svantaggio di quattro punti che la squadra di Esposito e co. si trascina fino al 22-18 per gli avversari. La squadra di casa non molla e con un grandissimo turno di servizio di Gismondi si porta avanti sul 24-23 e infine un’azione lunghissima aggiudica la vittoria finale alla Puntovolley Libertas. Soddisfazione espressa nel dopogara dal coach della Puntovolley Libertas Gianluca Tinto:” le ragazze avevano una grandissima voglia di rifarsi dopo la partita di andata giocata con bassa autostima e tanti errori sia tecnici che tattici. Oggi eravamo senza Bonacci Giulia al palleggio infortunatasi al dito un mesetto fa, e senza Farris Lara. Ho visto un approccio diverso dalle altre partite, non si regalava niente all’avversario e questo è indice di maturità. Ho visto qualche lacrima di felicità nei loro visi a fine partita, e per me questa è stata la vittoria più grande, crescere atlete con un senso di unione e squadra che in poche realtà pallavolistiche si riesce a vedere”.

Pallavolo campionato regionale serie c maschile

LARA SRL Roma Xx Volley- Puntovolley Libertas 0-3

La Putovolley Libertas vince in trasferta a Roma con una prova perfetta e ipoteca l’accesso ai play off

La serie c maschile della Puntovolley Libertas nella terzultima giornata di ritorno sabato 21 aprile ha espugnato per 3-0 il campo della formazione Lara Srl Roma Xx Volley, con una prova brillante e conquistando così tre punti fondamentali per consolidare il quarto posto e ipoteca in pratica l’accesso ai play off a due giornate dal termine. Nel sestetto iniziale della Puntovolley Libertas il mister Marco Silvino Di Eduardo schierava: Fattori cap. al palleggio, Antinori opposto, Di Felice e Sadedini centrali, Di Belardino e Marinelli a banda. Salustri libero. Gara sostanzialmente che ha visto prevalere nel primo set la Puntovolley per 25-20, un set non fluidissimo per la formazione genzanese che poi però dal secondo set ha dominato in tutti i fondamentali nei successivi due set imponendosi con parziali netti, 25-15, 25-17. “Era una gara-ha affermato il mister della Puntovolley Libertas Marco Silvino Di Eduardo- che alla vigilia era alla nostra portata. Dopo un primo parziale non fluidissimo siamo venuti fuori dal secondo set in poi con autorità dominando in tutti i fondamentali. Nel corso della gara in campo Tinto che ha dato apporto in fase di battuta e ultimo punto del terzo set con bel muro di Napoleoni. Con la vittoria ora siamo a 46 punti al quarto posto, con sei punti di vantaggio sulla sesta Afrogiro, e con un quoziente set migliore rispetto all’Afrogiro, dati che ci permettono di poter dire che in pratica siamo ai play off. Comunque massimo impegno nelle due gare che restano cercando di restare saldi al quarto posto e prepararci poi per i play off che saranno un vero e proprio secondo campionato al quale dobbiamo arrivare al meglio”. Penultima del girone di ritorno di c maschile, la Puntovolley Libertas affronterà in trasferta sabato il Sartorelli Civitavecchia.

Pallavolo- Campionato regionale terzultima giornata del girone di ritorno

Sconfitta al tie-break per la capolista Puntovolley Libertas a Roma. Genzanesi che conservano due punti sulla seconda della classe Ciampino

Il martello della Puntovolley Libertas Giulia Pennacchi della Puntovolley Libertas:” Oggi non siamo state perfette in alcuni frangenti della partita. Ora testa alle prossime due fondamentali gare a iniziare dalla trasferta con la Rosavolley Velletri”

DESKTOPVIRTUALE PROMETEO- PUNTOVOLLEY LIBERTAS 3-2

Sconfitta al tie-break per la serie d femminile della Puntovolley Libertas nella terzultima di ritorno in trasferta al Pallone San Paolo a Roma con il Desktop Virtuale Prometeo. Nonostante la sconfitta maturata dopo una prova intensa, la squadra genzanese guidata dal mister Simone Di Clementi è ora al comando in classifica con due punti di vantaggio sulla seconda Ciampino e tre punti sul San Paolo Ostiense, a due giornate dal termine. Il sestetto iniziale della Puntovolley: Pucci(k) al palleggio, Bertani opposto, Bernoni e Fattorini centrali, Costa e Casani martelli. Ammannito libero. Primo set in salita per la Puntovolley che ha fatto fatica e non ha espresso al massimo le proprie potenzialità e squadra romana che si è imposta per 25-18. Nella parte finale del primo set in campo Pennacchi su Casani. Secondo set con la Puntovolley, stessa formazione inziale del primo set, che scende in campo con un altro piglio, con maggiore grinta e tenacia e approccio migliore a livello mentale rispetto al primo. E’ riemersa la forza del collettivo Puntovolley e migliorata la ricezione e set vinto con un ottimo 25-15. Terzo parziale molto combattuto dalle due compagini in campo e vinto(25-20), anche se con qualche leggera difficoltà a livello emozionale ,dalla Puntovolley che caparbiamente si portava cosi sul 2-1 nel computo set. Nel quarto set le romane spingono sull’acceleratore dando il massimo, la Puntovolley reagisce, il set è intenso e combattuto punto a punto. Nel corso del quarto set da registrare due cambi per la Puntovolley Libertas prima Garofalo su Costa, poi a metà set Giallonardi su Bertani. Qualche errore i in questo set per la Puntovolley Libertas rispetto agli ottimi secondo e terzo fanno sì che le locali del Prometeo si impongano per 25-21. Si arriva al tie -break dove parte dall’inizio Giallonardi. Un calo fisico per la squadra genzanese che comunque ha lottato sino alla fine quando si è imposta la squadra romana del Prometeo per 15-12. Nel corso del tie-break due cambi per le genzanesi Garofalo su Costa e per pochi punti Cianfanelli su Pucci. Un piccolo rallentamento per la serie d femminile della Puntovolley Libertas che ora deve subito pensare a preparare al meglio la prossima importante gara che la vedrà impegnata in trasferta sabato 28 aprile a Velletri con la Rosavolley Velletri.” La gara l’avevamo preparata in settimana molto bene-ha affermato il martello della Puntovolley Giulia Pennacchi. Al primo set abbiamo avuto un approccio in salita, eravamo un po’ tese e condizionate troppo dalla paura di sbagliare e ricezione non perfetta. Poi al secondo set nonostante ancora qualche errore, abbiamo dimostrato ciò che siamo, e la caratteristica fondamentale di squadra: il collettivo e l’unione. Siamo migliorate in ricezione e giocato più tranquille. Nel terzo più combattuto vinto anche se con qualche difficoltà in quante eravamo leggermente tese. Poi il quarto set è stato intenso e combattuto punto a punto e siamo calate un po’ fisicamente. Poi abbiamo perso al tie-break non riuscendo a esprimerci come i due set centrali complice un po’ anche il caldo e la stanchezza. In trasferta subiamo un po’ il fattore campo e fatichiamo leggermente rispetto all’andamento in casa dove giochiamo più tranquille e imponiamo maggiormente il nostro gioco. Sicuramente il girone di ritorno è molto intenso e dove tutte le squadre danno il massimo in un girone ricordiamo di livello molto alto. Nonostante la sconfitta siamo prime con due punti avanti sul Ciampino e tre sull’Ostiense. Dobbiamo subito preparare al meglio la prossima importante gara con la Rosavolley Velletri dove cercheremo di dare il massimo. Quindi testa subito alla gara di Sabato con l’auspicio poi di affrontare con più coraggio e serenità l’ultima tra le mura amiche con il Volta Latina per il raggiungimento del nostro obiettivo della serie c”.

Print Friendly, PDF & Email