Ratatouille Velletri al Salone del Prodotto Tipico di Roma

0
765
salone
Salone del Prodotto Tipico

 

salone
Salone del Prodotto Tipico

L’appuntamento è il 25 e 26 febbraio 2017 a Roma con il Salone del Prodotto Tipico, la grande fiera dedicata ai prodotti tipici territoriali dell’enogastronomia italiana.

Velletri tra i prodotti tipici più importanti d’Italia grazie al Centro Eno-Gastronomico e all’associazione Amici di Ratatouille. Capitanati dal giovane chef non che presidente Roberto Dominizi la cultura enogastronomica di Velletri sarà presente al Salone delle Fontane.

Il “Salone del Prodotto Tipico”, che nell’edizione 2016 si era tenuto a Verona fiere , cambia location e si trasferisce a Roma. L’Appuntamento è per sabato 25 e domenica 26 febbraio 2017 presso il Salone delle Fontane (via Ciro il Grande 10 – EUR), in contemporanea e in sinergia con il Salone del Turismo Rurale. Al Salone del Prodotto Tipico è presente il meglio dell’enogastronomia tipica delle regioni italiane: piccoli produttori, cantine, aziende agricole, consorzi di tutela e associazioni di categoria. Per i visitatori c’è la possibilità di degustare e acquistare vino, birre artigianali, liquori e distillati, dolci, olio e aceto, funghi e tartufi, carni e salumi, pesci e prodotti ittici, pane, pasta, riso e cereali, formaggi e prodotti lattiero-caseari, frutta e verdura, marmellate, conserve, miele, con un’attenzione particolare per i produttori vinicoli (in arrivo da tutta Italia) e per alcuni “prodotti bandiera” (qui l’elenco) considerati particolarmente rappresentativi della qualità e della varietà di gusti e sapori delle diverse regioni italiane. Non poteva mancare di certo l’Eno-Gastronomia di Velletri curata dal Centro Eno-Gastronomico gestito dagli Amici di Ratatouille a porta Napoletana. Proprio a febbraio che spegne la prima candelina davvero un regalo unico e un’opportunità per le tante realtà sul territorio. Un plauso ai componenti di questa splendità realtà che regalano a Velletri solo grandi soddisfazioni. L’invito è quello di preparare le papille gustative e concedersi un week end tutto di “Gusto”.

Print Friendly, PDF & Email