Razzismo, D’Acuti sostiene il progetto Briswa

Razzismo, la nota del sindaco di Monte Compatri Fabio D'Acuti che annuncia la firma della manifestazione di interesse al progetto Briswa

0
556
briswa
Briswa

“Ho deciso di firmare la manifestazione di interesse al progetto Briswa: dopo diverse squadre di calcio europee, l’associazione italiana arbitri (Regione Lazio), la Municipalità di Sofia, il ministero bulgaro di Sport e giovani; anche il Comune Di Monte Compatri diventa ufficialmente un sostenitore esterno all’iniziativa contro il #razzismo e tutte le discriminazioni. Questa idea, che coinvolge sette partner di sei diversi paesi e finanziata dalla Commissione europea nell’ambito di Erasmus+Sport, vede tra i protagonisti l’Academy Fc/Atletico Lodigiani di Monte Compatri. Sono loro tra gli estensori del progetto, loro che curano la comunicazioni, nell’impianto di via Fontana delle Cannetacce con atletii monticiani è stato girato il video promozionale. Sono solo alcuni dei motivi che mi legano a tutto questo e che mi hanno portato, oltre ovviamente la bontà del progetto, a firmare la MOI. Da amante di tante discipline sportive quello che non posso sopportare sono le discriminazioni. In questo caso, perché il pallone rotola per tutti allo stesso modo. Per mettere il razzismo in fuorigioco. Sosterremo il progetto, faciliteremo la divulgazione delle informazioni, testeremo il modello sviluppato, parteciperemo alla formazione”, lo scrive sul suo profilo Facebook il sindaco di Monte Compatri, Fabio D’Acuti.

Print Friendly, PDF & Email