Reati in rosa scoperti dai Carabinieri a Frascati

Individuate dai Carabinieri una donna pusher ed un'altra 46enne romana colpevole di furto di energia elettrica nel suo appartamento nella città tuscolana

0
375
Carabinieri
Gazzella dei Carabinieri

Al termine di una mirata attività antidroga, i Carabinieri della Stazione di Frascati hanno arrestato una ragazza di 35 anni, già conosciuta alle forze dell’ordine, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Dopo un prolungato servizio di osservazione svolto nel centro del Comune di Frascati, i Carabinieri sono intervenuti in un’abitazione di largo Duca di York dove, dopo una perquisizione, hanno rinvenuto e sequestrato decine d dosi di hashish, 120 gr. di marijuana e il materiale necessario al confezionamento della droga, il tutto nascosto in un mobile della camera da letto.

La donna-pusher è stata posta agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

Nel corso dei controlli, i Carabinieri hanno denunciato a piede libero una 46enne romana con l’accusa di furto di energia elettrica. I militari dell’Arma, grazie alla collaborazione con il personale dell’ufficio verifiche di “ENEL distribuzione S.P.A.”, hanno scoperto nell’abitazione della donna un allaccio abusivo effettuato sul contatore di proprietà della società, grazie al quale veniva evitata la reale contabilizzazione dei consumi di energia elettrica.

Print Friendly, PDF & Email