Recital pianistico di Costantino Catena a Palazzo Chigi di Ariccia

0
1564
Costantino Catena
Il pianista Costantino Catena
Costantino Catena
Il pianista Costantino Catena

Il secondo appuntamento de I Concerti dell’Accademia degli Sfaccendati  – domenica 26 maggio alle ore 19.30 – vede protagonista il Maestro Costantino Catena con un meraviglioso pianoforte Steinway grancoda. Raffinato interprete lisztiano, Catena è stato invitato da Michele Campanella all’interno della Maratona Listz oltre ad avere conseguito riconoscimenti e aver suonato presso importanti istituzioni musicali e culturali di Australia, Stati Uniti, Russia e Giappone dove nel 2011, anno lisztiano, ha inciso l’integrale di Liszt per violino e pianoforte per la casa discografica Camerata Tokyo. Dalla stessa etichetta è stato inoltre recentemente pubblicato un doppio CD pianistico di Costantino Catena, contenente tutti i brani che Liszt ha dedicato a Venezia e Napoli, che ha ricevuto consensi entusiasti dalla critica. A questo cd si aggiungeranno a breve altre otto pubblicazioni discografiche, di cui cinque da solista.

Per I Concerti dell’Accademia degli Sfaccendati, Catena eseguirà Fantasia in fa minore, op.49 e Barcarola in fa diesis maggiore, op.60 di Chopin, le Variazioni sul nome “Abegg”, op.1 di Schumann e, nella seconda parte, Nuit d’été à Pausilippe Trois amusements sur des motifs de l’Album de Donizetti di Liszt, Isolde Liebestod di Franz Liszt/Richard Wagner, e Parafrasi da concerto sul “Rigoletto” di Franz Liszt/Giuseppe Verdi.

I prossimi appuntamenti prevedono il 7 giugno alle ore 19.30 un concerto di Claudio Brizi e Carlo Palese dedicato alle potenzialità dell’unico harmonium-célesta Mustel esistente in Italia e di un autentico Grancoda Érard del 1847; giovedì 20 giugno alle ore 20.00 gli ‘Sfaccendati’ si trasferiscono a Roma, ospiti dell’Auditorium del Seraphicum per una nuova produzione del Requiem di Mozart diretta da Filippo Manci con giovani musicisti, solisti e coristi, questi ultimi diretti e preparati da Fabrizio Barchi. Infine domenica 23 giugno a Palazzo Chigi alle ore 19.30 il ciclo di Primavera dei Concerti dell’Accademia degli Sfaccendati chiude con il Recital pianistico di Bertrand Giraud, direttamente dalla Francia.

“I Concerti dell’ Accademia degli Sfaccendati” presso il Palazzo Chigi di Ariccia si sono ormai affermati nel panorama europeo delle rassegne musicali sia per la qualità artistica degli interpreti che per l’originalità e lo spessore culturale delle programmazioni. Il progetto, ideato e curato da Giacomo Fasola e Giovanna Manci per l’organizzazione della COOP ART di Roma e con la collaborazione del Comune di Ariccia, si propone di valorizzare una importante tradizione culturale legata al territorio ma di respiro e rilevanza nazionale, quella dell’Accademia degli Sfaccendati fondata a Roma nel 1672 dai Chigi.

Print Friendly, PDF & Email