Regina Apostolorum, ematologia a rischio chiusura

Albano Laziale, le dichiarazioni di Silvestroni e Palozzi sulla chiusura reparto ematologia dell'ospedale Regina Apostolorum

0
648
ospedale
Ospedale Regina Apostolorum
marco_silvestroni
Marco Silvestroni

Albano Laziale, chiusura reparto ematologia ospedale Regina Apostolorum. La dichiarazione del deputato Marco Silvestroni, segretario Fdi per la Provincia di Roma

 

“Apprendo con disappunto la notizia della chiusura del reparto ematologico dell’ospedale Regina Apostolorum dove circa 2000 persone si curano per varie patologie, soprattutto tumori del sangue. Il mio rammarico e la mia preoccupazione si aggiunge a quella dei tanti utenti dei Castelli romani per il fatto che  il reparto svolge attività di prevenzione, diagnosi e cura di tutte le patologie oncologiche ed ematologiche dell’adulto ed assicura le necessarie terapie di supporto e complementari. La Regione non riconosce più la convenzione in atto dal 1992, e la struttura è inserita nella Rete Oncologia della Regione Lazio da Decreto del Commissario ad Acta n. 59/2010. Mi chiedo come sia possibile chiudere una struttura così importante e strategica per il territorio. Questa è la riprova, qualora ce ne fosse stato bisogno, della scarsa attenzione di Zingaretti per i reali problemi dei cittadini della Provincia di Roma e per questo mi attiverò,  portando la questione  all’attenzione del Ministro della Salute, affinché  intervenga  a tutela  del diritto alla salute dei cittadini di questo territorio”.

SANITA’, PALOZZI(FI): “INTERROGAZIONE SU CHIUSURA REGINA APOSTOLORUM”

“Siamo molto preoccupati per le notizie che circolano in queste ore in merito alla chiusura del reparto di ematologia del Regina Apostolorum, importante nosocomio situato ad Albano Laziale nonché presidio territoriale strategico per tutto il bacino dei Castelli Romani e della provincia meridionale della Capitale. Si tratta di una ipotesi inaccettabile, fuori luogo e che non può passare sotto silenzio. Anzi, sollecitiamo il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, a riferire su questa delicata questione sanitaria: ricordiamo, infatti, che il reparto di ematologia del Regina Apostolorum rappresenta una vera e propria eccellenza per le cure delle malattie del sangue ed è punto di riferimento per numerosi pazienti. Per questa ragione, con l’avvio della nuova legislatura regionale, ho deciso di depositare una interrogazione urgente: dalla Regione Lazio c’è bisogno di chiarezza”. Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio e coordinatore FI Provincia di Roma, Adriano Palozzi

 

Print Friendly, PDF & Email