Sapere i Sapori, Regione Lazio finanzia progetti scolastici

400mila Euro stanziati dalla Regione Lazio nell'ambito del progetto Sapere i Sapori verso gli istituti scolastici del territorio

0
528
castelliromani
Castelli Romani

Sono terminate le operazioni di ammissione al programma Sapere i Sapori 2017/2018, dopo la raccolta e l’esame di tutte le domande di adesione, che sono state soddisfatte, proporzionalmente alla popolazione scolastica di ogni provincia, in base all’arrivo cronologico e ai progetti presentati, sino a esaurimento fondi, per un massimo di 2.500 euro a scuola. “Ogni anno – dichiara l’Assessore Carlo Hausmann – è una grande soddisfazione constatare l’interesse e l’apprezzamento del progetto Sapere i Sapori da parte dei docenti delle scuole della nostra regione. Insegnanti che ringrazio per l’impegno profuso nel seguire e impostare progetti che, di anno in anno, variano e ampliano i propri obiettivi: dall’educazione alimentare ai temi dello spreco alimentare e della biodiversità, alla realizzazione di orti urbani, alle visite nelle fattorie didattiche e, ancora, ai laboratori di preparazione di prodotti tipici laziali, quali il formaggio o il pane. Auguro a tutti un buon lavoro”. I 400.000 euro di budget complessivo sono stati attribuiti a 161 scuole e coinvolgeranno un totale di 30.512 alunni, nelle diverse province. Tra le scuole assegnatarie dei fondi anche alcune dei Castelli Romani. IC Primo Levi Marino, IC Frascati, IC San Nilo Grottaferrata, IC Maiorana Lanuvio, IC Marino centro, Pie Venerini Velletri, IC Don Milani Monteporzio, IC De Santis Genzano, IC Felci Velletri, IC Velletri centro.

 

Print Friendly, PDF & Email