Riccardo Ianniello sul podio del Trofeo Città di Viterbo

Rimpianti per Riccardo Ianniello al Trofeo Città di Viterbo: il driver di Grottaferrata viene privato della vittoria da un contatto all’ultima curva

0
484
riccardoianniello
Riccardo Ianniello

Un altro weekend positivo e ragionato nell’arco del quale il giovane pilota di Grottaferrata Riccardo Ianniello non ha mai perso la calma, nemmeno nei momenti più difficili.

Le qualifiche cominciano bene con il secondo posto ad una manciata di decimi dalla pole position. La partenza della prefinale, però, è molto caotica e Riccardo si trova costretto a passare sullo sporco per evitare il contatto con il poleman che allarga oltremodo la traiettoria pur di ostacolare il pilota del team KGT Motorsport. Riccardo alza il piede, ma rimane in pista e sfila ultimo alla prima curva. Il pilota seguito da Stefano Tredicine non perde la calma ed inanella una serie di sorpassi che gli permettono di concludere al primo posto la prefinale, anche se non è mancato un contatto con il poleman che nel frattempo guidava la corsa. Ad ogni modo Riccardo riesce a guadagnare la pole per la gara conclusiva del pomeriggio.

In finale Riccardo parte bene, tenendo la testa della corsa per le prime tornate. Dopo qualche giro Riccardo si concede una piccola sbavatura e perde tre posizioni, ma anche questa volta comincia una rimonta furibonda che culmina con un sorpasso alla terz’ultima curva dell’ultimo giro ai danni del leader della corsa: stesso punto e stesse modalità del sorpasso che gli ha concesso la vittoria in prefinale. L’esito dell’ultima curva, però, è diverso: l’avversario, lo stesso della bagarre in prefinale, si butta all’interno per cercare un ultimo e disperato assalto alla leadership, toccando e trascinando sull’erba il pilota KGT. Riccardo taglia il traguardo in quinta posizione, ma risale fino alla terza posizione per via di due penalità ai piloti che lo precedono.

“È stata una domenica intensa! Sono davvero contento della prestazione e mi sento come se avessi vinto anche la finale: il contatto a mio avviso era intenzionale, ma i giudici di gara l’hanno valutato come regolare. Nessun problema, il giro veloce unito alle due rimonte in due gare e due sorpassi all’ultimo giro parlano chiaro. Ora ci dobbiamo concentrare su questo weekend a Lonato!”

Riccardo Ianniello giovedì scenderà in pista al South Garda Karting di Lonato per la terza prova del Campionato Italiano ACI Sport.

Qui i risultati della gara.

Print Friendly, PDF & Email