Rif. Comunista, dci e L’Altra Europa con Tsipras sostengono Nicola Marini ad Albano

0
836
Palazzo Savelli
Il palazzo comunale di Albano Laziale
Palazzo Savelli
Il palazzo comunale di Albano Laziale

“Dopo alcuni incontri interlocutori – si legge in una nota diramata da Rifondazione Comunista, L’Altra Europa Con Tsipras ed il Partito Comunista d’Italia di Albano Laziale – volti a giungere ad un accordo tra le varie anime che compongono la coalizione di centrosinistra, l’ 8 gennaio si è giunti ad una positiva conclusione con la firma dell’ accordo politico che ha portato alla riconferma di Nicola marini come candidato sindaco.

Tra i punti programmatici – dichiarano i partiti della sinistra di Albano – che hanno visto la sinistra  avere un ruolo fondamentale sono:

(a) rispetto,difesa,salvaguardia dell’ ambiente

(b)costruzione di realtà territoriali vivibili ed accessibili a tutti attraverso la rimozione di ogni ostacolo di natura economica anagrafica e status psicofisico

(c) nascita di percorsi di attivazione democratica dei cittadini attraverso percorsi decisionali partecipativi

(d) l’ opposizione attiva ad ogni forma di fascismo, razzismo,sessismo.

Vi dovrà essere una coalizione che superi le logiche di parte e divisione interna, dove il candidato sindaco è il garante del mantenimento degli equilibri tra le varie anime della coalizione.

Una coalizione che agirà nella più totale trasparenza sia politica che amministrativa – conclude la nota – anche attraverso periodiche verifiche da comunicare alla cittadinanza.

La sinistra in questa coalizione vuole essere protagonista attiva nella costruzione della città attraverso una buona politica e una buona amministrazione”.

Print Friendly, PDF & Email